Archivi Mensili: novembre 2013

Tensioni al doppio corteo No Muos scontri tra manifestanti e polizia a Palermo

See on Scoop.it – L’Alter-Ugo Tensioni e scontri con la polizia durante il doppio corteo No Muos oggi a Palermo. See on palermo.repubblica.it

Pubblicato in Senza categoria

Cosa nostra a Milano, 30 anni dopo la Corte condanna i killer di Gaetano Carollo

See on Scoop.it – L’Alter-Ugo Provò a fuggire, ma i killer lo raggiunsero. Fu ucciso con una calibro 38. Giustiziato con tre colpi, mentre si trovava sulla sua Talbot Samba. Era il prim See on www.ilfattoquotidiano.it

Pubblicato in Senza categoria

Forza Nuova, fantocci con vernice rossa e volantini contro Cecile Kyenge ad Agrigento

See on Scoop.it – L’Alter-Ugo AGRIGENTO – Tre fantocci, gettati per terra, e ricoperti di vernice rossa, sono stati ritrovati a pochi passi dall’ingresso del museo archeologico San Nicola, ad Agrigento. See on www.blitzquotidiano.it

Pubblicato in Senza categoria

Manconi avverte la #Cancellieri: un altro #detenuto sta morendo a Poggioreale

See on Scoop.it – L’Alter-Ugo Sul caso di Vincenzo Di Sarno, 35 anni, affetto da tumore al midollo spinale, il senatore Luigi Manconi ha presentato un’interrogazione al sottosegretario alla Giustizia Giuseppe Berretta Ugo Maria Tassinari‘s insight: Intanto sul detenuto morto

Pubblicato in Senza categoria

Il presidente dell’Agcom minaccia: “I pirati informatici avranno vita difficile”

See on Scoop.it – Giornalai Ha scelto i microfoni di Repubblica Tv per fare il punto sulle nuove regole per il diritto d’autore in vigore da dicembre. See on www.editoria.tv

Pubblicato in Senza categoria

Utenti Twitter: 4 su 10 non lo usano, uno su otto non sa neanche come funziona

See on Scoop.it – Giornalai Leonardo.it Utenti Twitter: 4 su 10 non lo usano, il 13% non sa come funziona Leonardo.it Rimanere o andarsene da Twitter? Questo è il dilemma. Abbiamo visto come in Italia il social dei cinguettii non

Pubblicato in Senza categoria

Il ruolo della conoscenza nella formazione giornalistica. Un progetto firmato Harvard

See on Scoop.it – Giornalai Il ruolo della conoscenza nella formazione giornalistica – #giornalismo scientifico #sciencewriting http://t.co/ib2rHYEd8n See on www.nicopitrelli.it

Pubblicato in Senza categoria

Più libri più liberi. Conto alla rovescia per la fiera della piccola e media editoria

See on Scoop.it – Giornalai Più Libri Più Liberi (Più libri più liberi, la fiera della piccola e media #editoria (Palazzo dei Congressi dell’Eur di #Roma 5-8 dicembre) http://t.co/WaMkfiDdX7)… See on www.piulibripiuliberi.it

Pubblicato in Senza categoria

Le regole del giornalismo secondo Marcus Brauchli: Bisogna sempre pensare alla gente

See on Scoop.it – Giornalai Gazzetta di Parma Le regole del giornalismo secondo Marcus Brauchli Gazzetta di Parma E Brauchli, grazie anche alle sollecitazioni del conduttore Dario Di Vico, editorialista del Corriere della Sera, arriva subito al dunque: «Oggi il

Pubblicato in Senza categoria

Dopo le botte della polizia al Quirinale gli insulti dei fascisti, ancora alla ribalta le “cagne sciolte”

See on Scoop.it – L’Alter-Ugo Eheheheh, mi vien da ridere a guardare questa scritta.. tu pensa ‘sti poracci. Me li sono immaginati mentre intingevano la pennellessa nella vernice nera, per le loro lettere geometriche e stantìe,… Ugo Maria Tassinari‘s insight:

Pubblicato in Senza categoria

Sono nato a Napoli nel 1956 e cresciuto a Posillipo. Vivo e lavoro a Potenza. Sposato da 35 anni, ho una figlia trentenne, un genero, un nipote. Militante dell’antagonismo sociale negli anni Settanta, ho proseguito il mio impegno sul fronte della solidarietà per i prigionieri degli anni di piombo, partecipando in prima persona alle campagne per la soluzione politica. Le mie posizioni da un marxismo critico di matrice operaista si sono evolute nella direzione di un radicale libertarismo. Col passare degli anni, ho spostato la mia attenzione dalla cronaca alla narrazione, dalla ricostruzione dei fatti ai dispositivi di costruzione delle storie...

L'alter-Ugo è la superfetazione del blog Fascinazione, chiuso alla fine di febbraio 2013, quando ha superato il milione di visitatori e poi riaperto e affidato alla cura del discepolo più devoto. Perché 25 anni di ricerca e osservazione sulla fascisteria bastano e avanzano anche a un maniaco compulsivo come me. Questo sito si occuperà ancora di politica e movimenti sociali ma offrirà pure una robusta documentazione d'archivio delle mie precedenti attività giornalistiche e costituirà lo snodo per accedere a tutti i miei canali del web 2.0 (blog, anobii, youtube, flickr)