Mese: marzo 2016

Nel nome di un Dio uccidono: il servizio del Tgr Basilicata

Un servizio bello e lungo (quasi due minuti) del tgr Basilicata su Nel nome di un Dio uccidono. Un regalo a sorpresa del redattore capo Oreste Lo Pomo. Qui il link: il servizio inizia al minuto 15.30″. A seguire la

Taggato con: , , , , ,

Peppe Dimitri: un cavaliere senza tempo

Dieci anni fa moriva in un incidente motociclistico Peppe Dimitri. Qui di seguito pubblico integralmente il lungo paragrafo che gli ho dedicato nella seconda edizione di Fascisteria. Il titolo lo avevo preso dalla canzone che gli dedicò Francesco Mancinelli su testo di

Strage a Lahore, la maggioranza dei morti è musulmana

  Continua il nostro viaggio in un anno di terrore:  Pasqua di Sangue in Pakistan a Lahore,  nel parco giochi dove cristiani celebravano la festa religiosa. Centinaia le vittime: 72 morti, 340 feriti Alle 20 italiane si contano 64 morti

Taggato con: , , , , ,

Parigi – Bruxelles: una sola banda dietro le stragi

Strage a Bruxelles, la città simbolo dell’Ue, ora listata a lutto e sotto shock. Prima due kamikaze all’aeroporto, poi una bomba nella metropolitana all’ora di punta hanno seminato morte e paura colpendo il cuore dell’Europa. Il bilancio provvisorio degli attacchi,

Taggato con: , , , ,

Stupratore di prostitute e istruttore di terroristi islamici: non c’è più religione

E’ una piccola storia ignobile ma potente sul piano cognitivo, perché mette in discussione alla radice certi schemi di gioco rassicuranti. Dopo il caso di Salah, che rifiuta il martirio e “preferisce di no”, come un qualsiasi panciuto piccolo borghese

Taggato con: , ,

Incendio al “covo” granata. Franzo: gli ultras della Curva Sud non c’entrano

L’incendio di stanotte al bar Sweet, il “covo” della tifoseria granata, alla vigilia del Derby, rischia di gettare benzina sul fuoco, a un anno di distanza dal lancio della bomba carta da parte di uno juventino bergamasco contro un gruppo di tifosi

Taggato con: , , , , ,

L’arresto di Salah e la lezione di Molenbeek

La cattura di Salah, la primula rossa della guerriglia islamista nel cuore dell’Europa, a Molenbeek, rappresenta un indubbio successo delle sempre screditate forze di sicurezza belghe eppure non è per niente rassicurante. La sua presenza nel quartiere di Bruxelles dove era cresciuto, un’area a

Taggato con: , , ,

Gli agenti si sono messi al rintraccio del romeno

E’ stato solo grazie all’immediata segnalazione al 113, a cui con dovizia di particolari sono stati descritti all’operatore di Polizia i caratteri somatici e l’abbigliamento indossato dall’aggressore, che gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania e della sezione Volanti dell’U.P.G.

Taggato con: , , , ,

Breivik e il saluto nazista: ritorno alle origini

Sono rimasto perplesso quando ho visto stamattina, sul Corriere.it lo slideshow del “saluto nazista” di Andreas Breivik, il “lupo solitario” anti-islamico, in aula a Oslo per contestare allo Stato norvegese, una carcerazione disumana. Una denuncia singolare dato che l’uomo che

Taggato con: , , , ,

La Merkel non accetta la lezione: è solo voto di protesta

Grande risultato in Germania per la destra populista di Alternative fuer Deutschland nelle elezioni per scegliere i nuovi parlamenti regionali e i governatori in Renania-Palatinato, Baden-Württemberg e Sassonia-Anhalt. L’Afd entra in tutti e tre i parlamenti regionali della Germania, supera

Top