Archivi Mensili: agosto 2016

Voleva uccidere Obama: arrestato per possesso di munizioni

Un uomo che avrebbe minacciato di uccidere il presidente Barack Obama, mettere bombe in stazioni di polizia e attaccare moschee è stato arrestato nei giorni scorsi in Massachussetts dall’Fbi dopo che nella sua casa sono state trovate armi, munizioni e

Pubblicato in i politici dell'odio, terrorismo internazionale Taggato con: , ,

Corea del Nord: giustiziati con la contraerea. Come ti riciclo la bufala

 Questo il testo dell’Agenzia Ansa di oggi: Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha fatto giustiziare in pubblico, a inizio mese e con l’ausilio del fuoco della contraerea, due primari funzionari di vertice del regime, colpevoli di aver disubbidito agli ordini

Pubblicato in giornalismo Taggato con: , , , ,

Il video dello sciacallo: un falso grossolano

Questo video supporta da stamattina una campagna virale sullo sciacallo napoletano  a partire da questa notizia di stampa:

Pubblicato in giornalismo

Terremoto, qualche dato demografico per ragionare di ricostruzione

Il sindaco di Arquata ha messo subito i piedi nel piatto: la gente vuole ricostruire dove erano le case distrutte. Una questione mica da poco, che già fu sollevata 35 anni fa in occasione del sisma campano-lucano. Allora fu il

Pubblicato in conflitto sociale

Diario del terrore.Sono due le vittime dello jihadista australiano

1 agosto Camion bomba contro compound a Kabul: 3 morti. 3 agosto: Autobomba islamista uccide 28 soldati a Bengasi. 4 agosto: decapitata nel Sinai la rete locale di Daesh. Ucciso il leader e 40 miliziani. 5 agosto. Sparatoria al mercato

Pubblicato in terrorismo internazionale Taggato con: , , , , ,

Joe Hill, un altro rivoluzionario vittima dell’ingiustizia americana

  La tragedia di Sacco e Vanzetti non è una storia unica. Già nel 1915 era stato giustiziato negli Stati Uniti, per una falsa accusa di omicidio con rapina, un agitatore anarcosindacalista, Joe Hill, un emigrato svedese che era anche

Pubblicato in la battaglia della memoria Taggato con: , , , , ,

Terremoto e deliri, tra complotto massonico, punizione divina e karma vegano?

Ancora si scava tra le macerie ma è già partita la catena di Sant’Antonio del delirio complottistico per il terremoto in Centro Italia. Come dimostra l’email che ho ricevuto un’ora fa. In questo caso, per altro, non c’è neanche una

Pubblicato in politicamente scorretto

La ballata di Sacco e Vanzetti: solo il silenzio è vergogna

Il 23 agosto 1927 sono giustiziati nel penitenziario di Charlestown gli anarchici italiani Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti, condannati a morte per una rapina con omicidio che non hanno compiuto. Dal film del 1971 “Sacco e Vanzetti” la ballata composta da

Pubblicato in Senza categoria

Mistero Moro e Casimirri. Come non si intervista un brigatista

Il blog La pattumiera della Storia ha da poco pubblicato una fulminante decostruzione (subito rilanciata dal giornale comunista online Contropiano e dal blog di Paolo Persichetti, Insorgenze) di una vecchia (presunta, a questo punto) intervista ad Alessio Casimirri, apparsa sulle colonne del magazine Sette,

Pubblicato in la battaglia della memoria

Audere sempre: la comunità di Pescara tra D’Annunzio e gli skin

É con infinito orgoglio che annunciamo la nascita della Comunità Politica “AUDERE SEMPER” nella nostra amata città di Pescara. Le attività prefissate, le quali verranno affrontate tutte con spirito dannunziano, abbracceranno tematiche trasversali quali: lotta alla pedofilia, ambientalismo, sostegno alle

Pubblicato in Senza categoria

Sono nato a Napoli nel 1956 e cresciuto a Posillipo. Vivo e lavoro a Potenza. Sposato da 35 anni, ho una figlia trentenne, un genero, un nipote. Militante dell’antagonismo sociale negli anni Settanta, ho proseguito il mio impegno sul fronte della solidarietà per i prigionieri degli anni di piombo, partecipando in prima persona alle campagne per la soluzione politica. Le mie posizioni da un marxismo critico di matrice operaista si sono evolute nella direzione di un radicale libertarismo. Col passare degli anni, ho spostato la mia attenzione dalla cronaca alla narrazione, dalla ricostruzione dei fatti ai dispositivi di costruzione delle storie...

L'alter-Ugo è la superfetazione del blog Fascinazione, chiuso alla fine di febbraio 2013, quando ha superato il milione di visitatori e poi riaperto e affidato alla cura del discepolo più devoto. Perché 25 anni di ricerca e osservazione sulla fascisteria bastano e avanzano anche a un maniaco compulsivo come me. Questo sito si occuperà ancora di politica e movimenti sociali ma offrirà pure una robusta documentazione d'archivio delle mie precedenti attività giornalistiche e costituirà lo snodo per accedere a tutti i miei canali del web 2.0 (blog, anobii, youtube, flickr)