Mese: Dic 2017

Altero Matteoli: dall’altare del governo alla polvere dello scandalo Mose

Una lunga carriera parlamentare, segnata da tante polemiche e qualche scandalo che ha scandito la sua presenza costante nei governi Berlusconi, eppure la notizia della sua scomparsa, in un incidente stradale sull’Aurelia, è stata raccolta da unanime cordoglio nella comunità

Taggato con: , , , , , ,

Fioroni: le mezze verità su Moro costruite a tavolino da Morucci e i servizi segreti

 Hanno lavorato in molti a costruire la verità giudiziaria sul sequestro e l’omicidio di Aldo Moro ma quello che sappiamo è solo un pezzo molto piccolo di verità, la parte “dicibile”. Sono sconvolgenti le conclusioni a cui giunge il presidente

Taggato con: , , , ,

E alla fine i Ris e il Dna confermano quel che sappiamo sul sequestro Moro

Ancora una volta, una commissione parlamentare d’inchiesta che si è occupata del sequestro Moro finisce i suoi lavori senza giungere a conclusioni. Stamattina, in una conferenza stampa, il presidente Fioroni presenterà il terzo report provvisorio, un volumone di quasi 300

Taggato con: , , , , , , ,

12 dicembre, le stragi impunite  anche per la guerra tra giudici

C’è anche la “guerra tra giudici” tra le cause del sostanziale fallimento delle inchieste contro le stragi fasciste che hanno insanguinato l’Italia dal 12 dicembre 1969, a piazza Fontana, al 1974 (Brescia e il treno Italicus). Lo dice con parole

Taggato con: , ,

Virginia Raggi, dai peccati giovanili con la Destra all’impegno antifà

Il conto glielo presentarono subito, senza concessioni, appena fu chiaro che per i disastri incrociati di destra e sinistra, il futuro sindaco di Roma sarebbe stata lei. Se a 25 anni vai a fare pratica legale nello studio Previti, no,

Taggato con: , , , , , ,

Ma in Italia un pericolo fascista non esiste

Un italiano su due ha paura del fascismo. Passi davanti all’edicola e sei attratto dal titolo di apertura di la Repubblica. Ti avvicini, leggi le prime righe dell’editoriale di Diamanti e ti rassicuri: quasi la metà degli italiani pensa che

Taggato con: , ,

Gomorra e i social: la grande criminalità tra palco e realtà

Sì, è vero, il grande cinema come la grande televisione producono mutamenti culturali, perché lavorano alla costruzione di nuovi immaginari collettivi. Il dibattito però che si è puntualmente riavviato con il lancio della terza serie di Gomorra è decisamente stantio.

Taggato con: , , ,

Dopo il raid alla Repubblica: tra Forza Nuova e stampa una lunga storia “nera”

Nel rapporto con i media c’è una sostanziale differenza tra i due movimenti. Mentre CasaPound ha sempre praticato una strategia dell’attenzione, che ha visto nelle ultime settimane grandi personalità giornalistiche come Formigli e Mentana ospiti del palazzone dell’Esquilino per animati

Taggato con: , , , , ,

Allarme naziskin: tanto clamore per una realtà modesta

Esiste realmente un pericolo neonazista in Italia? Un’escursione nell’arcipelago nero aiuterà a renderci conto dell’effettiva consistenza delle truppe in campo. Che sono modeste, a fronte di una situazione di crisi e di tensione sociale crescenti nelle periferie, alimentate dalla povertà

Taggato con: , , , ,

Il Movimento Skin: da figli della classe operaia a cacciatori di stranieri e nemici degli ebrei

  Gli Skinhead nascono alla fine degli anni 60 in Gran Bretagna tra i giovani della classe lavoratrice britannica, tant’è che per far riferimento ai principi fondativi di questo movimento si parla di spirit of 69. Ci vorranno più di

Taggato con: , , , , ,
Top