Mese: maggio 2018

20 maggio 1981. Le Br rapiscono il direttore della Montedison, Giuseppe Taliercio

Il 20 maggio 1981 la colonna veneta delle Brigate Rosse sequestra il direttore della Montedison, Giuseppe Taliercio.  E’ il secondo dei quattro sequestri (segue quello di Cirillo a Napoli, precede quelli di Sandrucci e Roberto Peci): una campagna di primavera

Taggato con: , , , , , ,

20 maggio 1999. Brigate rosse, il ritorno: ucciso Massimo D’Antona

L’omicidio di Massimo D’Antona, consulente del governo D’Alema, rappresenta il ritorno in campo delle Brigate rosse-Partito comunista combattente, la principale organizzazione nata dalle ripetute scissioni delle Brigate rosse smantellata nel 1988. Anche se la scelta del bersaglio richiama immediatamente gli

Taggato con: , , , , , ,

Il movimento 19 maggio, Silvia Baraldini e la lotta di liberazione afroamericana

Associo la data del 19 maggio a Silvia Baraldini, l’attivista condannata nel 1983, negli Stati Uniti d’America, a 43 anni di carcere senza avere mai partecipato a fatti di sangue. Una pena sproporzionata per il reato di “sovversione”, ottenuta sommando

Taggato con: , , , ,

19 maggio 1925, nasce Malcom X: dal razzismo nero alla rivoluzione afroamericana

Il 19 maggio 1925 nasce a Omaha Malcom Little.  Il padre,  predicatore battista e attivista del movimento panafricano di Marcus Gravey, viene perseguitato e ucciso dai suprematisti bianchi della Legione nera. Malcom si sbanda e diventa un giovane bandito, dedito

Taggato con: , , , , , , ,

19 maggio 1977: la guerriglia del Portello a Padova e altre storie di lotta più o meno armata

Il progetto di “agenda rossa” che sto sviluppando da un paio di mesi sul blog presenta un rischio evidente: nella scelta casuale ma non arbitraria degli eventi del giorno, per un’evidente distorsione professionale, si tende a privilegiare gli eventi più

Taggato con: , , , , , , ,

17 maggio 1979, il blitz Dalla Chiesa contro le Br genovesi: una pesca a strascico

Il 17 maggio del 1979 scatta il blitz contro la colonna genovese delle Brigate, fino ad allora intonsa. Sono effettuati 14 ordini di cattura, 9 fermi giudiziari e una quindicina di fermi per accertamenti. Un’operazione voluta con forza dal generale

Taggato con: , , , , , , , ,

19 maggio 1980. Napoli, commando br uccide Pino Amato. Catturati tutti

Napoli, 19 maggio 1980. Alle 9,40, in via Alabardieri, nel cuore della City, quattro brigatisti tendono un agguato all’auto su cui viaggia l’assessore al Bilancio della regione Campania, Pino Amato (49 anni), democristiano, uccidendolo. L’autista dell’assessore, Ciro Esposito, (50 anni), spara a sua

Taggato con: , , , , , , , , , , ,

17 maggio 1974: massacrati a Los Angeles sei militanti dell’Esercito simbionese

Il 16 maggio 1974, due militanti dell’Esercito di Liberazione Simbionese “Teko” e “Yolanda” (William Harris e Emily Harris) entrarono nel negozio Mel’s Sporting Goods Store di Los Angeles per fare la spesa. L’Els è un gruppo guerrigliero attivo in California, nato dal

Taggato con: , , , ,

17 maggio 1973: l’anarchico Gianfranco Bertoli fa strage in Questura a Milano

E’ trascorso un anno dall’omicidio del commissario di polizia Luigi Calabresi, assassinato da un killer davanti alla sua abitazione. Nel cortile della questura di Milano, in via Fatebene fratelli, si è da poco conclusa una cerimonia in ricordo del funzionario, alla

Taggato con: , , , , , , , ,

17 maggio 1972: ucciso il commissario Luigi Calabresi. Quattro condannati di Lotta Continua

L’omicidio del commissario Luigi Calabresi è un crocevia dei misteri d’Italia. Una tragica concatenazione di fatti collega, infatti, l’assassinio di Calabresi alla morte di Pinelli, all’eccidio di piazza Fontana, alla morte di Franco Serantini e alla strage davanti alla questura

Taggato con: , , , , , , ,
Top