Categoria: conflitto sociale

7 luglio 1960, la polizia fa strage a Reggio Emilia: 5 morti, centinaia di feriti

La sera del 6 luglio la CGIL reggiana, dopo una lunga riunione (la linea della CGIL era sino a quel momento avversa a manifestazioni politiche) proclama lo sciopero cittadino. La polizia ha proibito gli assembramenti, e le stesse auto del

3 luglio 1969, Torino: la battaglia di corso Traiano

La battaglia di corso Traiano, Torino 3 luglio 1969, è uno dei punti più alti del biennio rosso e anticipa l’esplosione dell’autunno caldo. Già narrata magistralmente da Nanni Balestrini in Vogliamo tutto, la autobiografia di uno dei protagonisti della rivolta,

Taggato con: , , , , ,

1° luglio 1971, Napoli. Gli operai dell’Ignis sud cacciano crumiri e poliziotti

Il primo luglio gli operai della IGNIS sud di S. Giovanni a Teduccio, a Napoli, in lotta da tempo contro i licenziamenti e la smobilitazione della fabbrica, sono andati in corteo ad una piccola fabbrica della zona, che nei giorni scorsi era stata occupata

Taggato con: , , , , , , ,

28 giugno 1973: le Br rapiscono Michele Mincuzzi, ingegnere Alfa Romeo

Tra le schede individuali requisite durante l’incursione all’UCID, c’è anche quella di un oscuro dirigente dell’Alfa, l’ingegner Michele Mincuzzi, specialista in “organizzazione del lavoro,” che viene sequestrato dalle BR il 28 giugno 1973 nel corso di un’azione strettamente collegata con

Taggato con: , , , , , ,

30 giugno 1960: il racconto in tempo reale della rivolta di Genova

Ottantatré feriti e contusi a Genova in nuovi scontri tra polizia e dimostranti Dopo una cerimonia antifascista, migliaia di persone si avviano con i gonfaloni delle città medaglia d’oro verso piazza De Ferrari All’improvviso alcuni scontri accendono l’atmosfera – La

Taggato con: , , , ,

Barrafranca, 25 giugno 1974. Anziano missino uccide consigliere comunista

Barrafranca, un paese della provincia di Enna: in una delle strade principali questa mattina un gruppo di compagni del PCI affigge manifesti fuori della sede del Comitato antifascista che è stato inaugurato proprio ieri sera. Un individuo si avvicina al gruppo e comincia a insultare, ne nasce un

Taggato con: , , ,

Giugno 1971: quel bimbo morto nello sgombero di via Tibaldi

Il racconto degli anni Settanta che ho avviato da qualche mese in questo blog per provare a restituire la complessità di un conflitto ridotto ai suoi esiti (lo scontro tra partito armato e Stato) sconta una difficoltà di fondo: che

Taggato con: , , , ,

22 giugno 1977, Lotta continua attacca Prima Linea: quell’editoriale velenoso di Deaglio

“Anche se qualche giovine pensa di stare ripetendo le azioni gappiste di Giovanni Pesce, sotto l’occupazione nazista”. E. D. E’ una coda velenosa quella dell’editoriale che il direttore del giornale, Enrico Deaglio, scrive per analizzare l’attività di Prima Linea e demolirne il progetto strategico.

Taggato con: , , , , , ,

22 giugno 1977, Pistoia. Prima Linea gambizza consigliere dc, dipendente Breda

Poco prima delle otto nel quartiere proletario di S. Marco a Pistoia è stato raggiunto da diversi colpi, pare pallettoni sparatigli da ignoti fuggiti poi su una mini minor, Giancarlo Niccolai vice segretario DC, consigliere comunale, membro del CdF Breda, impiegato nell’ufficio personale. Niccolai è vice segretario per meriti sul campo, crumiro

22 giugno 1978: Squadre operaie armate gambizzano caporeparto dell’Alfasud

Salvatore Napoli, 36 anni, un caporeparto dell’Alfasud di Pomigliano d’Arco (verniciatura), è stato ferito da 5 colpi di pistola alle gambe. L’attentato è avvenuto l’altra sera verso le 18: Salvatore Napoli stava  rincasando quando un commando formato, sembra, da tre uomini, gli ha sparato fuggendo poi su un’Alfasud. Il capo

Top