Archivi del Blog

Dopo la condanna il santone stupratore piange e invoca pietà

L’induismo gode di un diffuso pregiudizio favorevole, grazie anche al ruolo ricoperto nell’immaginario occidentale da un’icona della nonviolenza come Gandhi. In realtà, come per tutte le religioni, sono ben radicate dentro il suo corpo vasto frange assai violente. Come questa

Pubblicato in fascisteria Taggato con: , , , , ,

Berkeley, anarchici spazzano via i dimostranti pro-Trump

Black block scatenati a Berkeley, la patria della contestazione giovanile e dei movimenti contro la guerra negli anni ’60, divenuta teatro dell’ennesimo showdown tra destra e sinistra alternative. La manifestazione contro l’odio indetta dai supporter di Donald Trump ieri pomeriggio,

Pubblicato in fascisteria, nelle strade Taggato con: , , , , ,

In barba al 1° Emendamento, sotto attacco i siti suprematisti. Sequestrato Stormfront

                Stormfront, il forum web internazionale suprematista, è stato posto sotto sequestro dal suo host, Network Solutions, LLC. Il forum è scomparso venerdì. Se si consulta Whois, il servizio web più noto per

Pubblicato in fascisteria Taggato con: , , , , ,

50 anni fa l’omicidio di Rockwell: la storia del partito nazista americano

A due settimane dal corteo dei suprematisti bianchi a Charlottesville, un gruppo di neonazisti si è radunato all’esterno di un centro commerciale di Arlington, Virginia, per commemorare con il saluto nazista e una bandiera con una grande svastica il 50esimo anniversario dell’assassinio del leader George Lincoln Rockwell. Gli

Pubblicato in fascisteria Taggato con: , , , , , ,

La battaglia di Charlottesville: alle origini della Lega del Sud

Tra i movimenti di difesa dell’identità sudista, protagonisti nella battaglia in difesa della statua del generale Lee, che ha prodotto i gravissimi incidenti di ieri a Charlottesville (una controdimostrante travolta e uccisa da un giovane supporter di Trump, due poliziotti

Pubblicato in fascisteria Taggato con: , , , ,

Il caso Gallo. Il prof. Masullo, io e la maledizione del ‘900

Il mio antico “vice” Roberto Russo mi ha fatto un regalo mica male, ieri: nel chiedermi un’intervista per il Corriere del Mezzogiorno sul caso Gallo si è dimenticato di dirmi che la mia testimonianza sarebbe stata contrapposta (la vecchia lezione

Pubblicato in fascisteria, politicamente scorretto Taggato con: , , , , , , ,

Don Orlando si scusa per il saluto romano nel presente a Vivirito

Rivolgo a tutti il presente post per porgere la mie più sentite scuse per il gesto fatto durante la commemorazione fatta al cimitero sabato scorso. Mi rendo conto di quanto ho fatto esula dalla mia missione da pastore delle anime

Pubblicato in fascisteria Taggato con: , ,

Vivirito, il cappellano e quel maledetto saluto romano

Nei giorni scorsi ho pubblicato nel canale youtube il video, girato da Marcello Sinibaldi e gentilmente trasmessomi, sulla cerimonia per il quarantennale della morte dell’avanguardista Umberto Salvatore Vivirito, morto per le ferite riportate in un conflitto a fuoco con il gioielliere che

Pubblicato in fascisteria, la battaglia della memoria Taggato con: ,

La strana alleanza di Melito: già litigano su tutti i fronti

Ieri pomeriggio ero presente al comitato elettorale di Pietro D’Angelo Sindaco di Melito in quanto candidato indipendente nelle fila della lista “Insieme per Melito” civica composta dall’Associazione Popolo della Famiglia e Terra Nostra. Durante il suo intervento Nino Simeone Consigliere

Pubblicato in fascisteria Taggato con: , , , , , , ,

16 dicembre 2012: muore a Caserta Tonino Torre

In questi giorni ho mollato un po’ il blog per gli impicci dell’uscita del libro su Antonio Luongo e per gli affanni accumulati nello sprint finale. Recupererò nel week end (spero) alcuni episodi importanti di questi giorni, ma intanto questo

Pubblicato in fascisteria, la battaglia della memoria

Sono nato a Napoli nel 1956 e cresciuto a Posillipo. Vivo e lavoro a Potenza. Sposato da 35 anni, ho una figlia trentenne, un genero, un nipote. Militante dell’antagonismo sociale negli anni Settanta, ho proseguito il mio impegno sul fronte della solidarietà per i prigionieri degli anni di piombo, partecipando in prima persona alle campagne per la soluzione politica. Le mie posizioni da un marxismo critico di matrice operaista si sono evolute nella direzione di un radicale libertarismo. Col passare degli anni, ho spostato la mia attenzione dalla cronaca alla narrazione, dalla ricostruzione dei fatti ai dispositivi di costruzione delle storie...

L'alter-Ugo è la superfetazione del blog Fascinazione, chiuso alla fine di febbraio 2013, quando ha superato il milione di visitatori e poi riaperto e affidato alla cura del discepolo più devoto. Perché 25 anni di ricerca e osservazione sulla fascisteria bastano e avanzano anche a un maniaco compulsivo come me. Questo sito si occuperà ancora di politica e movimenti sociali ma offrirà pure una robusta documentazione d'archivio delle mie precedenti attività giornalistiche e costituirà lo snodo per accedere a tutti i miei canali del web 2.0 (blog, anobii, youtube, flickr)