Categoria: anni di piombo

26 marzo 1975, arrestata Petra Krause “la terrorista che diventò una vittima”

Per la mia generazione militante la storia di Petra Krause ha lasciato un segno profondo. Qui la racconto da due a noi assai distanti punti di vista, entrambi di accademici svizzeri: un grande esperto di strategia e sicurezza e una

Taggato con: , , , , ,

24 marzo 1978. Le Br feriscono l’ultimo sindaco dc, Giovanni Picco

Il 24 marzo 1978 le Brigate rosse feriscono gravemente l’ultimo sindaco democristiano di Torino, Giovanni Picco, consigliere regionale e docente universitario di progettazione urbanistica. E’ il primo attentato della campagna di primavera, dopo il sequestro di Aldo Moro e l’annientamento

22 marzo 1968: la rivolta di Nanterre. Una breve storia del gruppo XXII marzo

E’ una data da non dimenticare il 22 marzo 68 , poiché segna il salto di qualità dei movimenti di contestazione  europei che quell’anno  avranno nel maggio francese il momento più esaltante. Quel giorno si diffuse la notizia che a Parigi erano

Taggato con: , , , , , ,

22 marzo 1977: i Nap uccidono un agente, la polizia un volontario armato

A Roma l’agente di Ps Claudio Graziosi è ucciso alle 23 del 22 marzo 1977 su un autobus 27, a via Portuense, dal nappista Antonio Lo Muscio mentre tenta di arrestare Maria Pia Vianale, senza rendersi conto che accanto vi

Taggato con: , , ,

11 ottobre 1978: Prima Linea uccide a Napoli il professor Paolella

Alle 8.40 dell’11 ottobre 1978, Alfredo Paolella – medico legale e titolare della cattedra di Antropologia criminale presso l’Università di Napoli – si recò presso l’autorimessa del Vomero dove era custodita la sua macchina. Un gruppo composto da tre uomini e

Taggato con: , , ,

Calendiario. 3 settembre 1982: perché uccidono Dalla Chiesa?

A chi dava fastidio il prefetto dalle armi spuntate? Il generale che lottò il terrorismo e fu spedito in Sicilia senza i poteri che chiedeva. Fu trucidato con uno spettacolare agguato, dopo appena 100 giorni, insieme alla moglie e all’autista. Un

Taggato con: , , , , ,

In ricordo di Roberta Manno, ovvero come un sorriso ci racconta gli anni 70

Avevo deciso di non scrivere nulla in ricordo di Roberta Manno, uccisa pochi giorni fa da un tumore al cervello. E non certo per ottusa coerenza al progetto di dismissione avviato nei mesi scorsi ma proprio perché lei aveva sempre

Taggato con: , , , , ,

Catturato un ex Nar per la rapina con sparatoria a Roma: un bandito senza tempo

Nella prima mattinata di ieri, intorno alle ore 9:30 circa, personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Mobile -5^ Sezione “Reati contro il Patrimonio”- è intervenuto in questa via Val Pellice ove, nel corso di una rapina consumata ai

Katia Ippaso e la prima intervista a Enzo Olivieri sul sequestro Cirillo: e usatelo Google, benedetti ragazzi

Katia Ippaso guasta questa bella intervista a Giovanni Senzani inserendoci una sciocchezza colossale. Non è affatto vero che Enzo Olivieri non abbia mai parlato del sequestro Cirillo. Lo fece con me, in un appartamentino di Montreuil, il 14 febbraio del

Taggato con: , , , ,

Nello scrigno del tempo: perché non funziona la pista rossa sulla strage dell’Italicus

Quello che segue è uno dei miei rari pezzi inediti, riaffiorato nel ciclico lavoro di riordino dell’archivio che normalmente faccio in agosto (vecchia nevrosi e bioritmo da deskista). E’ il commento (critico) dell’intervista di Pino Casamassima a Tuti sulla “pista

Top