Categoria: Senza categoria

2 agosto: tutti i materiali prodotti da Fascinazione e l’Alter Ugo sulla strage

Tutti i materiali in pdf Dalla strage di Bologna al blitz del 28 agosto Dossier sulla strage di Bologna 1a parte Dossier sulla strage di Bologna 2a parte

26 giugno 1979. Decapitati i Pac: presi Cesare Battisti, Cavallina e Marelli

Retata in quattro città: scoperti armi e documenti. L’antiterrorismo a Milano, Padova, Como e Vercelli. Quaranta perquisizioni, cinque arresti, sette fermi. Una «357 Magnum», simile a quella usata in tre assassinii, sarà sottoposta a perizia MILANO — Il procuratore capo

Taggato con: , , , , , , , ,

11 giugno 1977: un commando di donne delle UCC distrugge il cervellone della Sapienza

Un commando di donne distrugge il computer all’università romana. Danni per 4 miliardi con il nuovo atto terroristico Proprio mentre il rettore dell’università, Antonio Ruberti, presiedeva la seduta del Consiglio di amministrazione alla ricerca di uno sbocco della vertenza del

Taggato con: , , ,

9 maggio 1978: l’omicidio di Peppino Impastato, un militante politico contro mafia e Dc

Il coraggio di Peppino, la forza di mamma Felicia: il ricordo di Giovanni Impastato. Sono passati 40 anni dalla morte del giornalista e attivista politico di Democrazia proletaria Giuseppe ‘Peppino’ Impastato, ucciso in modo barbaro da Cosa Nostra per la sua

Taggato con: , , , , , ,

4 maggio 1978, Bologna: la polizia uccide Roberto Rigobello, in fuga dopo una rapina

Roberto Rigobello nasce a Bologna il 25 aprile 1957, studia fino a 17 anni, lavora come operaio meccanico alla Cesab di Bologna, milita in una formazione autonoma, è ucciso dalla polizia a Bologna il 4 maggio 1978 mentre tenta la fuga

3 maggio 1983: a Roma le Br-Pcc gambizzano il professor Gino Giugni

Il 3 maggio 1983, mentre sta camminando a Roma, il “padre” dello statuto dei lavoratori, il professore socialista Gino Giugni è “gambizzato” da una donna. L’attentato è rivendicato dalle Brigate Rosse, e fu anche il primo di un cambio di strategia da parte dell’organizzazione,

Taggato con: , , , ,

2 maggio 1980: un colpo alla nuca dell’architetto Lenci da un commando di Prima Linea

Venerdì 2 maggio 1980: siamo nel pieno degli anni di piombo e quattro militanti di Prima Linea irrompono nello studio di Sergio Lenci, architetto napoletano trapiantato a Roma e specializzato in edilizia carceraria. Tra le poche opere civili progettate l’ospedale

Taggato con: , , , , , , , ,

Violenze dei black bloc a Parigi, Mélenchon se la prende con i fascisti

Il leader di Insoumis Jean-Luc Mélenchon ha commentato a suo modo la violenza a monte del  corteo del 1 maggio attribuita ai Black Blocks di estrema sinistra, ricorrendo a uno schema retorico a noi ben noto.  Il candidato presidenziale della

Taggato con: , , , , ,

22 aprile 1978: Nuclei Combattenti gambizzano Riondato nell’Università di Padova

 Un giovane terrorista appartenente ai Nuclei combattenti per il comunismo ferisce nell’atrio del Palazzo Liviano, sede della facoltà di Lettere e Filosofia, Ezio Riondato. Il docente universitario, esponente democristiano e presidente della Cassa di risparmio e della società editrice quotidiano

19 aprile 1980: l’avvocato Edoardo Arnaldi si sottrae all’arresto togliendosi la vita

Su mandato di cattura emesso dall’Ufficio Istruzione del Tribunale di Torino per “partecipazione a banda armata”, i carabinieri si recano in via Palestro 12, a casa dell’avvocato Edoardo Arnaldi, difensore di fiducia di diversi militanti delle Brigate Rosse e aderente al “Soccorso

Top