Categoria: Senza categoria

20 novembre 1994: ultras romanisti accoltellano un vicequestore a Brescia

All’epoca gli scontri di Brescia, con il vicequestore Selmin accoltellato prima della partita Brescia-Roma, fecero molto scalpore. Passò allora – e anch’io la ripresi nella prima edizione di Fascisteria per poi aggiustare il tiro nella seconda– la narrazione di una

13 novembre 1975, la strage dei Graneris. Un delitto in nero che segna un’epoca

È appena cessato l’eco dell’atroce delitto del Circeo. Gli intellettuali si rifiutano di accettare l’idea che a uccidere Pier Paolo Pasolini la notte del 2 novembre sia stato solo uno squallido marchettaro di Pietralata. Ed ecco una strage familiare rilancia

Cronache xenofobe. 29 ottobre. Circolo privato di Susa: no ai senegalesi

“Vietato l’ingresso a nigeriani e senegalesi”. E’ il post comparso ieri sulla pagina Facebook del circolo privato ’Salottino del Ponte’, di Susa (Torino). Ora indagano i carabinieri per istigazione all’odio razziale. “Per solidarietà alla famiglia di Desiree, la ragazza stuprata

L’Assia come la Baviera: crolla la grande coalizione, volano Verdi e populisti

Crollo della Cdu e batosta anche per la Spd nelle elezioni in Assia: secondo i primi exit poll divulgati dalla Zdf, i cristiano-democratici si attestano  al 27% (contro il 38,3% del 2013), mentre i socialdemocratici si accontentano del 20% (cinque anni fa

Cronache antirazziste. 20 ottobre. Impedì una deportazione. A processo la giovane svedese

La 21enne svedese che a luglio scorso aveva bloccato il decollo di un aereo per impedire la deportazione di un richiedente asilo afghano sarà processata per “aver violato le leggi sul trasporto aereo”. Lo scrive il  Guardian citando i pm svedesi che

Cronache antirazziste. 19 ottobre. Lucano ringrazia Giggino: ma non posso venire a Napoli

Il primo cittadino di Napoli, Luigi de Magistris, era già pronto a organizzare “qualcosa di significativo” per accogliere Mimmo Lucano in città. “Lo ringrazio, gli voglio proprio bene, ma non posso: c’è stato un equivoco, non ho mai detto “vengo a Napoli”. Cosi’ il

Cronache xenofobe. 18 ottobre/2. Giovane africano costretto a cambiar posto in bus

Un presunto episodio di razzismo è avvenuto a Trento su un pullman Flixbus diretto a Roma. Una donna – secondo il racconto di una testimone – ha preteso che un giovane passeggero africano, salito sul pullman e sedutosi accanto a lei, si spostasse in

In 4mila a Riace, Mimmo Lucano saluta il corteo a pugno chiuso

Affacciato alla finestra di casa col pugno sinistro chiuso: così Domenico Lucano ha salutato le circa quattromila persone giunte a Riace per  testimoniare la loro solidarietà  al sindaco – ora sospeso – agli arresti domiciliari per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I manifestanti, dopo aver percorso

Mimmo Lucano: rifarei mille volte quelle illegalità per salvare persone

“Sono amareggiato, ma ho fiducia e sto bene, malgrado ciò che è accaduto. E sono convinto che il ’modello Riace’ andr  avanti”. Si è mostrato fiducioso Domenico Lucano, sindaco di Riace, agli arresti domiciliari da martedì scorso, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e di

No al 41 bis, i volantini sono di Soccorso rosso, non Br

Prima nell’hinterland, poi in un quartiere popolare, adesso in una delle arterie principali della città : sono una decina, a Milano, le affissioni di volantini che invitano alla solidarietà  nei confronti dei detenuti politicisottoposti al regime speciale del ’41 Bis’, con particolare riferimento ai brigatisti

Taggato con: , , ,
Top