Dal capitano Mussolini alla Dama Bianca, che gran ‘ulo che si ritrova Renzi

damaLa meritata carriera della Dama Bianca, alias Federica Gagliardi. Presentata al Cavaliere da Francesco Maria Orsi, ex-delegato al Decoro di Alemanno; assunta in Regione Lazio da Renata Polverini, nello staff del Segretario generale; notata al G20 di Toronto sul volo di Stato con Silvio Berlusconi («Mi mancava una segretaria e sta dando una mano»), infine, ieri, fermata a Fiumicino con 24 chili di cocaina in un trolley.

Con mirabile sintesi Flavia Perina ricostruisce la resistibile ascesa e il vertiginoso crollo di una delle tante stelle filanti che hanno affollato l’effimero firmamento del centrodestra. Non ci siamo ancora ripresi dalla sana opportunità di gettare palate di merda sul “capitano Mussolini” che subito ci arriva un altro osso da spolpare.

Non avrà un grande cervello Renzi, ma è innegabile che ha un gran ‘ulo

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Taggato con: , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*