Franco Piperno: il Pci impedì a Fanfani di tentare di salvare Moro

franco pipernoL’intervista – «Io in via Gradoli? Una balla di Gotor». Franco Piperno ritorna, con una bella intervista a Paolo Persichetti per il Dubbio, sulle ultime settimane del sequestro Moro, tra fine aprile e inizio maggio ’78, quando emerse un accenno di trattativa che poi non ebbe seguito. Liquida Miguel Gotor, che nelle ultime settimane lo ha accusato sul Fatto Quotidiano di essere la gola profonda che avrebbe portato alla scoperta della base brigatista di via Gradoli: «non a caso dagli scrittori di libri polizieschi ritenuto uno storico ma dagli storici considerato solo un romanziere». Infine ridicolizza le “clamorose scoperte”, annunciate nella ultima relazione intermedia prodotta dalla defunta Commissione Moro 2.
LEGGI TUTTO 

Materiali interessanti sul sequestro Moro sono pubblicati anche dal blog Campagnadiprimavera, curato dallo stesso Persichetti:
Aldo Moro, una controinchiesta rivela nuovi elementi
Il tragitto della fuga dopo l’attacco a via Fani

 

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Taggato con: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*