Il movimento arancione fa la lista con gli antimontiani, sperando in un accordo in extremis con il centrosinistra | Napoli on Line

Il movimento arancione fa la lista con gli antimontiani, sperando in un accordo in extremis con il centrosinistra | Napoli on Line.

L’incipit: Alla fine il movimento arancione prende vita sulla via del “quarto polo”. Sabato, dall’assemblea “Cambiare si può”, organizzata a Roma da Alba (Alleanza lavoro beni comuni ambiente) di Luciano Gallino, Paul Ginsbourg e Marco Revelli, De Magistris in persona ha indicato la strada delle elezioni e della lista comune degli anti montiani. Prossimo appuntamento il 12 dicembre, sempre a Roma, quando dovrebbero essere presentate le prime candidature, un manifesto e un simbolo, magari provvisorio.

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Taggato con: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*