No Tav, Diritto di critica farnetica e parla dei “fascisti di Prima Linea coinvolti nella strage dell’Italicus”

See on Scoop.itL’Alter-Ugo

Spiccati avvisi di garanzia per eversione e terrorismo, la Digos perquisisce alloggi di 12 No Tav. Un contestatore di Chiomonte e un bombarolo nero sono uguali?

 

Ugo Maria Tassinari‘s insight:

“Dai cordoni di polizia alle perquisizioni della Digos. Le Forze dell’ordine alzano il tiro in Val di Susa: ora l’accusa è di eversione e terrorismo per i dissidenti No Tav, punibile da 6 a 20 anni di carcere. Come le Brigate Rosse del Caso Moro, come i fascisti di Prima Linea coinvolti nella bomba sul treno Italicus, a Piazza Fontana e a Bologna. Eppure a Chiomonte continuano a sfilare pacificamente sindaci, cittadini e amministratori della Valle. La democrazia può essere terrorismo?”

No, certo la democrazia non può essere terrorismo, così come il diritto di critica non può essere assoluta falsificazione dei fatti storici, essendo stata fondata Prima Linea due anni e mezzo dopo l’Italicus e non essendoci un solo militante di Prima linea tra i mille inquisiti e condannati soltanto sospettato di essere coinvolto nella strage dell’Italicus …

Dai cordoni di polizia alle perquisizioni della Digos. Le Forze dell’ordine alzano il tiro in Val di Susa: ora l’accusa è di eversione e terrorismo per i dissidenti No Tav, punibile da 6 a 20 anni di carcere. Come le Brigate Rosse del Caso Moro, come i fascisti di Prima Linea coinvolti nella bomba sul treno Italicus, a Piazza Fontana e a Bologna. Eppure a Chiomonte continuano a sfilare pacificamente sindaci, cittadini e amministratori della Valle. La democrazia può essere terrorismo? – See more at: http://www.dirittodicritica.com/2013/07/30/no-tav-susa-terrorismo/#sthash.oG6lWJ7X.dpufDai cordoni di polizia alle perquisizioni della Digos. Le Forze dell’ordine alzano il tiro in Val di Susa: ora l’accusa è di eversione e terrorismo per i dissidenti No Tav, punibile da 6 a 20 anni di carcere. Come le Brigate Rosse del Caso Moro, come i fascisti di Prima Linea coinvolti nella bomba sul treno Italicus, a Piazza Fontana e a Bologna. Eppure a Chiomonte continuano a sfilare pacificamente sindaci, cittadini e amministratori della Valle. La democrazia può essere terrorismo? – See more at: http://www.dirittodicritica.com/2013/07/30/no-tav-susa-terrorismo/#sthash.oG6lWJ7X.dpuf

See on www.dirittodicritica.com

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Taggato con: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*