ruera: SOLO DELUSI? I supporter di Renzi nel centrodestra

ruera: SOLO DELUSI?.

Pdl, Fiamma, Cl: gli infiltrati del sindaco

di Davide Vecchi

   Milano

   Da Palermo a Treviso, passando per Toscana ed Emilia, patrie rosse di Matteo Renzi e Pier Luigi Bersani, le primarie del Pd hanno raccolto il voto anche di molti esponenti del Pdl e di mondi piuttosto distanti dal Partito democratico. Come quello della Destra Fiamma Tricolore di Roberto Jonghi Lavarini che a Milano, oltre a esprimere la sua preferenza per il sindaco di Firenze, ha inviato una mail a tutti gli iscritti del movimento, non certo vicino al centrosinistra, per “invitare a votare Renzi”. Anche il sindaco di Gorle in provincia di Bergamo, Marco Ugo Filisetti, ha chiamato i suoi a sostenere Renzi. Nulla di strano, se non fosse che Filisetti è del Pdl. Come lui moltissimi consiglieri comunali, provinciali e regionali. Persino il capogruppo in Lombardia, Paolo Valentini, ieri ha espresso la sua soddisfazione per il risultato delle primarie del Pd. Ma all’ombra del Pirellone molti hanno deciso di versare i 2 euro e scegliere tra Pier Luigi Bersani e Matteo Renzi. Il mondo ciellino, ormai orfano di Roberto Formigoni, sta scegliendo su chi puntare. Gabriele Albertini è la prima scelta, ma anche il centrosinistra più moderato potrebbe andar bene per una stagione, tant’è che se l’ex sindaco di Milano non si candiderà, piuttosto che Roberto Maroni l’universo di don Giussani opta per Umberto Ambrosoli.

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*