Archivi del Blog

Brigate Rosse: una storia interna alla violenza operaia degli anni 70

Al TPA_Terzo Piano Autogestito Palazzo Gravina Via Monteoliveto, 3 Napoli. Giovedì 18 Maggio 2017 ore_19,00 presentazione di  “BRIGATE ROSSE. Dalle fabbriche alla campagna di primavera”. di  M. Clementi, P. Persichetti, E. Santalena, edizioni Derive e Approdi, con l’intervento di  P.

Pubblicato in la battaglia della memoria Taggato con: , ,

Al lavoro per l’archivio del blog: due interviste importanti e varie amenità

Ieri ho scoperto, con i miei soliti ritmi messicani, che da qualche tempo WordPress prevede tra le modalità di caricamento nel File Manager dell’archivio anche il “drag e drop”. La cosa ha prodotto un notevole incremento nei ritmi del suo aggiornamento.

Pubblicato in Senza categoria Taggato con: , , , , , ,

Fulvio Bufi ricorda Geppi Marotta: è uno dei pochi che si è sempre ricordato degli amici

Fulvio Bufi è il corrispondente da Napoli del “Corriere della Sera” In gioventù fu militante dell’estrema sinistra vomerese e, in questo ruolo, ebbe a che fare con Geppi Marotta, l’imprenditore scomparso a Napoli, allora attivista neofascista. Mi ha chiesto ospitalità per

Pubblicato in fascisteria, la battaglia della memoria Taggato con: , , , , , ,

Com’erano belli gli anni di piombo. Nostalgia canaglia

See on Scoop.it – L’Alter-Ugo Lo so, erano anni fortemente ideologizzati, fatti di scontri violenti dentro e fuori del Parlamento. Erano anni permeati da due visioni del mondo contrapposte e inconciliabili. See on www.diggita.it

Pubblicato in Trenta giorni Taggato con:

Ricordano Moro pensando al presente. Anni di piombo? No, anni di merda

Il tg3 del pomeriggio ha dedicato il servizio d’apertura all’anniversario dell’omicidio Moro. Nessun accenno, ovviamente, all’esecuzione travestita da attentato fallito, di Peppino Impastato. Io sono, notoriamente, un appassionato cultore della materia ma ahimé il sequestro Moro è oramai notizia da

Pubblicato in anni di piombo, la battaglia della memoria, Trenta giorni Taggato con: , , , , ,

Sono nato a Napoli nel 1956 e cresciuto a Posillipo. Vivo e lavoro a Potenza. Sposato da 35 anni, ho una figlia trentenne, un genero, un nipote. Militante dell’antagonismo sociale negli anni Settanta, ho proseguito il mio impegno sul fronte della solidarietà per i prigionieri degli anni di piombo, partecipando in prima persona alle campagne per la soluzione politica. Le mie posizioni da un marxismo critico di matrice operaista si sono evolute nella direzione di un radicale libertarismo. Col passare degli anni, ho spostato la mia attenzione dalla cronaca alla narrazione, dalla ricostruzione dei fatti ai dispositivi di costruzione delle storie...

L'alter-Ugo è la superfetazione del blog Fascinazione, chiuso alla fine di febbraio 2013, quando ha superato il milione di visitatori e poi riaperto e affidato alla cura del discepolo più devoto. Perché 25 anni di ricerca e osservazione sulla fascisteria bastano e avanzano anche a un maniaco compulsivo come me. Questo sito si occuperà ancora di politica e movimenti sociali ma offrirà pure una robusta documentazione d'archivio delle mie precedenti attività giornalistiche e costituirà lo snodo per accedere a tutti i miei canali del web 2.0 (blog, anobii, youtube, flickr)