Tag: brigate rosse

Brigate Rosse: una storia interna alla violenza operaia degli anni 70

Al TPA_Terzo Piano Autogestito Palazzo Gravina Via Monteoliveto, 3 Napoli. Giovedì 18 Maggio 2017 ore_19,00 presentazione di  “BRIGATE ROSSE. Dalle fabbriche alla campagna di primavera”. di  M. Clementi, P. Persichetti, E. Santalena, edizioni Derive e Approdi, con l’intervento di  P.

Taggato con: , ,

11 dicembre 1980: i carabinieri uccidono due brigatisti milanesi

Due compagni appartenenti alla nostra organizzazione, militanti nella colonna Walter Alasia “Luca” sono caduti sotto il piombo dei carabinieri. La storia e la militanza di Roberto Serafini e Walter Pezzoli sono simili a quelle dei molti comunisti che hanno dato

Taggato con: , , , ,

10 dicembre 1981: le Br uccidono in carcere Giorgio Soldati (ex PL)

Una delle storie più agghiaccianti degli anni di piombo Il 10 dicembre 1981, nel carcere di Cuneo, i brigatisti uccidono Giorgio Soldati, un giovane compagno uscito da PL che stava cercando di entrare nelle BR. Fermato, assieme a un altro militante,

Taggato con: , , ,

10 dicembre 1973, le Br rapiscono Ettore Amerio, capo del personale Fiat

Il 10 dicembre le BR sequestrano il cavalier Ettore Amerio. Capo del personale FIAT, era stato indicato da Labate come il primo tra quelli che “si interessano affinché quegli operai che noi [della CISNAL, N.d.R.] raccomandiamo, vengano assunti nelle sezioni

Taggato con: , , , ,

1 dicembre 1980: le Br uccidono Furci, direttore sanitario di Regina Coeli

 Il 1° dicembre 1980 Giuseppe Furci, medico dell’istituto penitenziario Regina Coeli di Roma Furci fu brutalmente assassinato sotto la sua abitazione, con due colpi di pistola alla nuca. L’omicidio venne rivendicato dalle Brigate rosse.Già il 5 ottobre 1980 aveva subito

Taggato con: , ,

29 novembre 1977: Carlo Casalegno muore ucciso dalle Brigate rosse

Il 29 novembre 1977 muore, dopo 13 giorni di agonia, il vicedirettore della Stampa Carlo Casalegno. Le Brigate rosse lo aveva ferito in un attentato, il pomeriggio del 16 novembre.  un gruppo di fuoco della colonna torinese delle Brigate Rosse

Taggato con: , , , , , , ,

28 novembre 1980: la colonna Br Walter Alasia uccide il direttore della Falck

Manfredo Mazzanti era direttore tecnico dello stabilimento Falck unione quando, attorno alle 8 del 28 novembre 1980, fu ucciso nei pressi della sua abitazione a Sesto San Giovanni (MI). Incaricato dell’esecuzione è uno dei leader delle Br milanesi, Vittorio Alfieri, ma

Taggato con: , , , , ,

27 novembre 1978: Guerriglia comunista uccide uno spacciatore d’eroina

La diffusione sempre più massiccia dell’eroina nella periferia romana induce, nell’autunno 1978, alcuni militanti provenienti da formazioni extraparlamentari e dall’autonomia, in unione con delinquenti comuni, a creare una organizzazione armata, Guerriglia Comunista, finalizzata a creare nei quartieri “zone franche dall’eroina”.

Taggato con: , , , ,

Adriana Faranda: Franceschini, se le Br erano infiltrate come dici perché le hai sostenute tanto?

Adriana Faranda chiede conto ad Alberto Franceschini sulle sue tesi sempre più complottiste sulla storia delle Br, pubblicate nel blog di Giovanni Fasanella: La serie di analogie con il sequestro Moro mi sembrano, ancora una volta, impressionanti. Però quattro anni

Taggato con: , , , , , ,

27 ottobre 1980: la rivolta nel carcere di Badu e Carros

Ottobre è stato un mese di rivolte carcerarie. Le rivolte sono scoppiate nelle “supercarceri” o carceri di “massima sicurezza”. Il 6 ottobre alle 21,30 un’ottantina di detenuti del Mastio di Volterra prendono in ostaggio 5 guardie carcerarie e si barricano

Taggato con: , , , , , , ,
Top