Archivi del Blog

Dopo la condanna il santone stupratore piange e invoca pietà

L’induismo gode di un diffuso pregiudizio favorevole, grazie anche al ruolo ricoperto nell’immaginario occidentale da un’icona della nonviolenza come Gandhi. In realtà, come per tutte le religioni, sono ben radicate dentro il suo corpo vasto frange assai violente. Come questa

Pubblicato in fascisteria Taggato con: , , , , ,

Colla replica a Carancini: da anni ho rotto con la destra, ho solo onorato l’impegno di un amico

Caro Ugo, apprendo dal tuo blog di essere stata chiamata in causa a proposito di “intrighi inquietanti“. Ora, poiché (come cantava il Signor G) “poi alla gente piace interpretare e fa ancora più casino”; poiché c’è gente (la medesima) che

Pubblicato in conflitto sociale, fascisteria, la battaglia della memoria Taggato con: , , , , , , , ,

A proposito di Stato & Potenza, un contributo di M.L. Andriola

(umt) Matteo Luca Andriola è un giovane studioso da tempo impegnato sul complesso intreccio tra destra identitaria, fascisteria e neodestra: partendo dallo specifico italiano è andato a scoprire interessanti nodi anche in Francia e Germania. Mi ha aiutato a dare

Pubblicato in conflitto sociale, fascisteria Taggato con: , , , , , , , ,

Sono nato a Napoli nel 1956 e cresciuto a Posillipo. Vivo e lavoro a Potenza. Sposato da 35 anni, ho una figlia trentenne, un genero, un nipote. Militante dell’antagonismo sociale negli anni Settanta, ho proseguito il mio impegno sul fronte della solidarietà per i prigionieri degli anni di piombo, partecipando in prima persona alle campagne per la soluzione politica. Le mie posizioni da un marxismo critico di matrice operaista si sono evolute nella direzione di un radicale libertarismo. Col passare degli anni, ho spostato la mia attenzione dalla cronaca alla narrazione, dalla ricostruzione dei fatti ai dispositivi di costruzione delle storie...

L'alter-Ugo è la superfetazione del blog Fascinazione, chiuso alla fine di febbraio 2013, quando ha superato il milione di visitatori e poi riaperto e affidato alla cura del discepolo più devoto. Perché 25 anni di ricerca e osservazione sulla fascisteria bastano e avanzano anche a un maniaco compulsivo come me. Questo sito si occuperà ancora di politica e movimenti sociali ma offrirà pure una robusta documentazione d'archivio delle mie precedenti attività giornalistiche e costituirà lo snodo per accedere a tutti i miei canali del web 2.0 (blog, anobii, youtube, flickr)