Tag: ordine nuovo

23 giugno 1980: i Nar per rompere con i vecchi gruppi uccidono il pm Mario Amato

L’unico omicidio progettato e organizzato dai Nuclei armati rivoluzionari contro il pm che indaga sull’estrema destra è l’occasione per una violenta polemica con la vecchia guardia extraparlamentare e per il riconoscimento del totale fallimento di un qualsiasi progetto politico dello

Taggato con: , , , , , ,

17 maggio 1973: l’anarchico Gianfranco Bertoli fa strage in Questura a Milano

E’ trascorso un anno dall’omicidio del commissario di polizia Luigi Calabresi, assassinato da un killer davanti alla sua abitazione. Nel cortile della questura di Milano, in via Fatebene fratelli, si è da poco conclusa una cerimonia in ricordo del funzionario, alla

Taggato con: , , , , , , , ,

25-26 marzo 1981: la camorra sequestra e uccide il professore ‘nero’ Aldo Semerari

Aldo Semerari è stato un personaggio chiave, alla fine degli anni Settanta, di quell’area di confine tra fascisteria, apparati di Stato e organizzazioni criminali. Ne offre un ritratto grottesco e per alcuni aspetti caricaturali “Romanzo criminale”. Qui il professor Renato

Taggato con: , , , , , ,

7-8 dicembre 1970/2: il golpe Borghese e i gruppi extraparlamentari

Pino Rauti ha già spiegato l’innamoramento per i militari statunitensi, francesi e greci. Ora aggiunge: In quel contesto storico e politico era per noi inevitabile cedere a suggestioni golpiste. Ma non avemmo comunque alcun rapporto con Borghese. Certo, ricordo che

Taggato con: , , , ,

26 ottobre 1988: muore d’overdose l’ordinovista pentito Aldo Tisei

“Nel processo penale a carico di D’Arrigò Sebastiano ed altri 36 imputati, ben 11 imputati sono stati assolti con formula piena, per non aver commesso il fatto, dai reati di associazione a delinquere, di detenzione e spaccio di droga, non

Taggato con: , , , ,

Quarant’anni fa l’omicidio del pm Occorsio

Il 10 luglio 1976, 40 anni fa, il comandante militare di Ordine nuovo, Pierluigi Concutelli uccideva il pm Occorsio, responsabile della “persecuzione democratica” contro la sua organizzazione. Qui di seguito le pagine che ho dedicato all’episodio nel mio libro “Guerrieri

Taggato con: , , , ,

Finisce ancora una volta a Nizza la fuga di Marco Affatigato

Lo cercavano in Francia, dove si era rifugiato, per fargli scontare un cumulo di pena a 8 anni e 8 mesi di carcere inflittagli per bancarotta fraudolenta, appropriazione indebita e altri reati a sfondo truffaldino compiuti come responsabile di un’associazione a tutela

Taggato con: , , , ,

Piazza Fontana e Concutelli: un dubbio sull’ultimo contributo di Cucchiarelli

Andrea Carancini riprende nel suo blog un testo scritto da Paolo Cucchiarelli per il 43esimo anniversario della strage di Stato e da me già ripreso su Scoop.it. Avendo una certa frequentazione con l’ossessione, ho grande rispetto per la straordinaria opera monumentale

Taggato con: , , , , ,

Autobomba di Milano, le ragioni della provocazione contro Spedicato

[Questo è il “seguito” dell’intervista a Walter Spedicato, il mio primo scoop giornalistico. Vicenda arcinota ai miei lettori: la provocatoria attribuzione dell’autobomba inesplosa davanti alla questura di Milano al militante tercerista, l’intervista telefonica al latitante rilanciata da tutti i giornali

Taggato con: , , , , , ,

Quando i soldatini neri studiavano Evola

[Una scheda sulla destra radicale che fotografa la mia conoscenza della realtà dopo 4 anni di ricerca….] I principali gruppi della destra nazionalpopolare affondano le loro radici nelle due organizzazioni storiche della destra extraparlamentare, “Ordine Nuovo” di Rauti e poi

Taggato con: , , , , , , , , ,
Top