Archivi del Blog

Brigate Rosse: una storia interna alla violenza operaia degli anni 70

Al TPA_Terzo Piano Autogestito Palazzo Gravina Via Monteoliveto, 3 Napoli. Giovedì 18 Maggio 2017 ore_19,00 presentazione di  “BRIGATE ROSSE. Dalle fabbriche alla campagna di primavera”. di  M. Clementi, P. Persichetti, E. Santalena, edizioni Derive e Approdi, con l’intervento di  P.

Pubblicato in la battaglia della memoria Taggato con: , ,

Cutonilli: mai occupato della strage di Bologna da avvocato

Strage di Bologna: Valerio Cutonilli coautore della controinchiesta sulla pista palestinese con Rosario Priore replica ad Anna di Vittorio Gentile Professoressa, La ringrazio per i toni sempre cortesi della Sua lettera che ho letto con interesse e particolare attenzione. Avevo

Pubblicato in fascisteria, la battaglia della memoria Taggato con: , , , , ,

Io, Raffaele Fiore, lo scoop di “Oggi” e la scimmia del giornalismo

Pino Casamassima nel suo ultimo libro sul sequestro Moro “Troveranno il corpo”, mi rende un merito che non ho. A ricostruire la storia con precisione sono stati Marco Clementi e Paolo Persichetti, sul blog di quest’ultimo, Insorgenze :

Pubblicato in la battaglia della memoria Taggato con: , , , , ,

Le bufale sul caso Moro e il magistero di Sergio Leone: al cuore, Ramon

Tempus fugit. Non ce la possiamo mai fare, accidenti. Uno dei pochi che ha studiato veramente le carte dei processi e delle commissioni parlamentari sul caso Moro – in questo caso Gianremo Armeni, il sociologo che ha pubblicato qualche anno

Pubblicato in la battaglia della memoria Taggato con: , , , , ,

Strage di Bologna: la ricerca ossessiva della verità non può prescindere da atti e documenti

Proseguono, con ostinazione degne di migliore causa, le attività di Enzo Raisi, alla “ricerca ossessiva della verità” sulla strage di Bologna. Dalla pagina facebook dedicata al suo libro “Bomba o non bomba” apprendiamo così che nei giorni scorsi si sono

Pubblicato in la battaglia della memoria Taggato con: , , ,

Strage di Bologna: Anna Di Vittorio e Giancarlo Calidori rendono grazie

Questa lettera di ringraziamento l’ho tenuta qualche giorno “in caldo”. Perché mi sento sempre più inadeguato a sostenere la sfida intellettuale che ogni volta mi ripropongo Anna Di Vittorio e GianCarlo Calidori. Perché fatico a trovare le parole giuste che

Pubblicato in la battaglia della memoria Taggato con: , , , , , , , , ,

Sono nato a Napoli nel 1956 e cresciuto a Posillipo. Vivo e lavoro a Potenza. Sposato da 35 anni, ho una figlia trentenne, un genero, un nipote. Militante dell’antagonismo sociale negli anni Settanta, ho proseguito il mio impegno sul fronte della solidarietà per i prigionieri degli anni di piombo, partecipando in prima persona alle campagne per la soluzione politica. Le mie posizioni da un marxismo critico di matrice operaista si sono evolute nella direzione di un radicale libertarismo. Col passare degli anni, ho spostato la mia attenzione dalla cronaca alla narrazione, dalla ricostruzione dei fatti ai dispositivi di costruzione delle storie...

L'alter-Ugo è la superfetazione del blog Fascinazione, chiuso alla fine di febbraio 2013, quando ha superato il milione di visitatori e poi riaperto e affidato alla cura del discepolo più devoto. Perché 25 anni di ricerca e osservazione sulla fascisteria bastano e avanzano anche a un maniaco compulsivo come me. Questo sito si occuperà ancora di politica e movimenti sociali ma offrirà pure una robusta documentazione d'archivio delle mie precedenti attività giornalistiche e costituirà lo snodo per accedere a tutti i miei canali del web 2.0 (blog, anobii, youtube, flickr)