Archivi del Blog

Dopo la condanna il santone stupratore piange e invoca pietà

L’induismo gode di un diffuso pregiudizio favorevole, grazie anche al ruolo ricoperto nell’immaginario occidentale da un’icona della nonviolenza come Gandhi. In realtà, come per tutte le religioni, sono ben radicate dentro il suo corpo vasto frange assai violente. Come questa

Pubblicato in fascisteria Taggato con: , , , , ,

Berkeley, anarchici spazzano via i dimostranti pro-Trump

Black block scatenati a Berkeley, la patria della contestazione giovanile e dei movimenti contro la guerra negli anni ’60, divenuta teatro dell’ennesimo showdown tra destra e sinistra alternative. La manifestazione contro l’odio indetta dai supporter di Donald Trump ieri pomeriggio,

Pubblicato in fascisteria, nelle strade Taggato con: , , , , ,

7 dicembre 1976: scontri alla Scala. Jacopo Fo racconta la nascita del ’77

Il 7 dicembre 1976, 40 anni fa, gli scontri per la prima alla Scala segnano il battesimo del fuoco per i circoli del proletariato giovanile, già balzati all’onore della cronaca per la bagaria della festa di parco Lambro, nell’estate. Per

Pubblicato in conflitto sociale, la battaglia della memoria Taggato con: , , , , , ,

La protesta contro Trump: spari a Portland, 200 arresti a Los Angeles

E’ sempre alta la tensione e grave l’allarme per il dilagare delle manifestazioni giovanili di protesta contro le elezioni di Donald Trump in America. Un uomo è rimasto ferito da un colpo di pistola sparato durante le manifestazioni anti-Trump a

Pubblicato in conflitto sociale, i politici dell'odio Taggato con: , , , , , , ,

Enza, una del quartiere: la Magliana non vuole né bugie né sciacalli

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una partecipante della rivolta della Magliana, che esclude la partecipazione di CasaPound agli scontri. Enza ci spiega così che se la rabbia è esplosa sabato, lo strappo tra i compagni e la comunità è

Pubblicato in conflitto sociale, fascisteria Taggato con: , , , , , , ,

Rivolta della Magliana, l’autocritica della Rete dei Comunisti e la sfida di CasaPound

Grande è il fermento dopo la “rivolta della Magliana” di sabato scorso, con gli indigeni che invadono e sfasciano il centro sociale occupato come rappresaglia per i danni fatti dai compagni negli scontri con la polizia nella mobilitazione antifascista. Netta e

Pubblicato in conflitto sociale, fascisteria Taggato con: , , ,

Magliana, la gggente del quartiere sgombera il centro sociale

Gli scontri di ieri alla Magliana tra residenti, sostenuti dai militanti di Forza Nuova, e compagni  “introduce un tema – commenta sulla mia pagina Facebook Giancarlo Laganà –  quello della c.d. avanguardia politica e della sua riconoscibilità o riconoscimento nei

Pubblicato in conflitto sociale, fascisteria Taggato con: , , , ,

23 ottobre 1976: durissimi scontri a Roma per il carovita

23 ottobre 1976 – Gravissimi scontri si verificano nelle vie del centro tra militanti del MSI che protestano contro l’inflazione e le forze dell’ordine. Gli estremisti di destra tentano di assaltare Palazzo Chigi, infrangono decine di vetrine e scagliano molotov

Pubblicato in conflitto sociale, fascisteria Taggato con: , , , , ,

Dopo la battaglia di Marsiglia Uefa minaccia squalifica per russi e inglesi

  Dopo la battaglia di Marsiglia, che ha visto gli scontri tra ultras dilagare prima, durante e dopo la partita con una sostanziale impotenza della polizia, l’Uefa ha minacciato Russia e Inghilterra di squalifica in caso di nuovi incidenti. Queste

Pubblicato in fascisteria, ultras Taggato con: , , ,

Rissa tra ultras: i 5 palermitani fermati sono antagonisti

  Ecco, chiunque avesse maturato qualche cattivo pensiero o buona intenzione, dopo l’irruzione degli ultras nel sacra sacrorum della politica italiana, può mettersi l’anima in pace. Con tutta la buona volontà della sparuta pattuglia trasversale dei politici amici della curva

Pubblicato in conflitto sociale, fascisteria Taggato con: , , , ,

Sono nato a Napoli nel 1956 e cresciuto a Posillipo. Vivo e lavoro a Potenza. Sposato da 35 anni, ho una figlia trentenne, un genero, un nipote. Militante dell’antagonismo sociale negli anni Settanta, ho proseguito il mio impegno sul fronte della solidarietà per i prigionieri degli anni di piombo, partecipando in prima persona alle campagne per la soluzione politica. Le mie posizioni da un marxismo critico di matrice operaista si sono evolute nella direzione di un radicale libertarismo. Col passare degli anni, ho spostato la mia attenzione dalla cronaca alla narrazione, dalla ricostruzione dei fatti ai dispositivi di costruzione delle storie...

L'alter-Ugo è la superfetazione del blog Fascinazione, chiuso alla fine di febbraio 2013, quando ha superato il milione di visitatori e poi riaperto e affidato alla cura del discepolo più devoto. Perché 25 anni di ricerca e osservazione sulla fascisteria bastano e avanzano anche a un maniaco compulsivo come me. Questo sito si occuperà ancora di politica e movimenti sociali ma offrirà pure una robusta documentazione d'archivio delle mie precedenti attività giornalistiche e costituirà lo snodo per accedere a tutti i miei canali del web 2.0 (blog, anobii, youtube, flickr)