Tag: strage di bologna

Io e il caso Battisti: firmai l’appello e non mi pento. Stop al partito della vendetta

Siamo rimasti in pochi a rivendicare quella vecchia battaglia di solidarietà e così succede spesso, ogni volta che riparte la tarantella dell’estradizione di Battisti, che qualcuno te ne chieda conto. Stavolta  è stata una collega brava, a cui mi lega

Taggato con: , , , , , , , ,

25-26 marzo 1981: la camorra sequestra e uccide il professore ‘nero’ Aldo Semerari

Aldo Semerari è stato un personaggio chiave, alla fine degli anni Settanta, di quell’area di confine tra fascisteria, apparati di Stato e organizzazioni criminali. Ne offre un ritratto grottesco e per alcuni aspetti caricaturali “Romanzo criminale”. Qui il professor Renato

Taggato con: , , , , , ,

Anna Di Vittorio: nonostante tutto confermo il perdono

Gentile avvocato Cutonilli, ho letto, stamane, la sua cortese lettera, in replica alla mia di qualche giorno fa. Rispondo – anche se in modo essenziale – perché questi sono, per me, giorni delicati. Confermo – nonostante tutto – il mio

Taggato con: ,

Anna Di Vittorio: gentile avvocato, le scrivo

Gentile avvocato Cutonilli, ho comprato una copia del libro scritto da lei insieme con l’ex giudice Rosario Priore (Valerio Cutonilli, Rosario Priore – I SEGRETI DI BOLOGNA. LA VERITÀ SULL’ATTO TERRORISTICO PIÙ GRAVE DELLA STORIA ITALIANA – Chiarelettere editore, 2016,

Taggato con: , , , , ,

I misteri di Bologna, Priore e Cutonilli non sono depistatori

Rosario Priore, magistrato in pensione, scrive con Valerio Cutonilli un libro sulla strage di Bologna nel quale indica una pista alternativa a quella dei Nar, della cui innocenza sono convinti quasi tutti quelli che si sono occupati a vario titolo

Taggato con: , , , ,

Raisi, il lodo Moro e un documento inedito: uno scoop bruciato 35 anni fa dalla buonanima di Santovito

«Finalmente c’è il primo documento scritto che attesta l’esistenza del Lodo Moro – dice Raisi, che oggi vive in Spagna –. Ne ha parlato di recente in Commissione Moro lo storico Marco Clementi e noi siamo andati a ritrovarlo negli

Taggato con: , , , , , ,

Strage di Bologna. Valerio Fioravanti racconta il suo rapporto con Anna Di Vittorio

Caro Ugo, google alert mi segnala un aggettivo che non mi piace. Tu usi la parola “ambiguità” per definire il nostro rapporto con Anna Di Vittorio. L’ambiguità però è forse in alcuni racconti parziali che altri (non Anna) hanno fatto,

Taggato con: , , , , , ,

Strage di Bologna, de Tonquédec: nessun riscontro ai rapporti tra Mauro Di Vittorio e autonomi

Sui motivi della presenza di Mauro Di Vittorio a Bologna il 2 agosto 1980, non c’e’ nulla da chiarire, così come non c’è nulla da chiarire per le centinaia di persone che si trovavano li per varie ragioni. Era da

Taggato con: , ,

Strage di Bologna, all’onorevole Enzo Raisi non piacciono i miei dubbi

Le reazioni scomposte dell’onorevole Raisi si inaspriscono.  Qui a fianco potete leggere il suo status su Facebook che contiene numerose notizie non rispondenti al vero: dagli amici dei servizi attribuitimi (i miei amici sono, caso mai, i brigatisti a cui lui ha

Taggato con: , , , , ,

2 agosto oltre le celebrazioni: le ragioni delle vittime, il grido degli innocenti, la battaglia politica

Ci sono diversi 2 agosto, sussumendo nella data, con una facile operazione retorica, l’evento più celebre avvenuto questo giorno. Quello dei familiari delle vittime della strage della stazione. Che attendeno di sapere chi ha deciso quella carneficina, non accontentandosi, certo,

Taggato con: , , , , , , , , ,
Top