Tag: strage di bologna

Strage di Bologna e via Gradoli: uno scoop che non regge

Come non ci fosse abbastanza carne a cuocere, tra perizie esplosivistiche che smontano le ipotesi consolidate sull’ordigno e i sospetti sulla presenza di una ottantaseiesima vittima alla stazione, al processo per la strage di Bologna continuo ad allargare il cerchio.E’

Taggato con: , , , , , , , ,

3 ottobre 1980: strage alla sinagoga di rue Copernic a Parigi

All’epoca la sequenza delle stragi tra Bologna, Monaco di Baviera, Parigi, succedutesi nell’arco di due mesi (2 agosto-3 ottobre 1980) si presentò come un complotto internazionale fascista. I principali depistaggi sul massacro alla stazione (terrore sui treni, loggia di Montecarlo)

Taggato con: , , , , , ,

Strage di Bologna: due i dna nella bara di Maria Fresu

A quanto apprende l’Adnkronos, apparterrebbero a due persone diverse, entrambe di sesso femminile, i reperti organici – un osso della mano e un lembo facciale con uno scalpo – ritrovati all’interno della piccola bara di Maria Fresu, una delle 85

Taggato con: , , , ,

E’ morto l’avanguardista Maurizio Giorgi: scampò alla caccia grossa dei servizi

E’ morto stamattina Maurizio Giorgi, quadro storico di Avanguardia nazionale, della cerchia più stretta dei fedelissimi di Stefano delle Chiaie. Arrestato nell’inchiesta per la strage di Bologna, fu accusato da un provocatore di esserne l’autore materiale e così finì nel

Taggato con: , , , , , ,

Io e il caso Battisti: firmai l’appello e non mi pento. Stop al partito della vendetta

Siamo rimasti in pochi a rivendicare quella vecchia battaglia di solidarietà e così succede spesso, ogni volta che riparte la tarantella dell’estradizione di Battisti, che qualcuno te ne chieda conto. Stavolta  è stata una collega brava, a cui mi lega

Taggato con: , , , , , , , ,

25-26 marzo 1981: la camorra sequestra e uccide il professore ‘nero’ Aldo Semerari

Aldo Semerari è stato un personaggio chiave, alla fine degli anni Settanta, di quell’area di confine tra fascisteria, apparati di Stato e organizzazioni criminali. Ne offre un ritratto grottesco e per alcuni aspetti caricaturali “Romanzo criminale”. Qui il professor Renato

Taggato con: , , , , , ,

Anna Di Vittorio: nonostante tutto confermo il perdono

Gentile avvocato Cutonilli, ho letto, stamane, la sua cortese lettera, in replica alla mia di qualche giorno fa. Rispondo – anche se in modo essenziale – perché questi sono, per me, giorni delicati. Confermo – nonostante tutto – il mio

Taggato con: ,

Anna Di Vittorio: gentile avvocato, le scrivo

Gentile avvocato Cutonilli, ho comprato una copia del libro scritto da lei insieme con l’ex giudice Rosario Priore (Valerio Cutonilli, Rosario Priore – I SEGRETI DI BOLOGNA. LA VERITÀ SULL’ATTO TERRORISTICO PIÙ GRAVE DELLA STORIA ITALIANA – Chiarelettere editore, 2016,

Taggato con: , , , , ,

I misteri di Bologna, Priore e Cutonilli non sono depistatori

Rosario Priore, magistrato in pensione, scrive con Valerio Cutonilli un libro sulla strage di Bologna nel quale indica una pista alternativa a quella dei Nar, della cui innocenza sono convinti quasi tutti quelli che si sono occupati a vario titolo

Taggato con: , , , ,

Raisi, il lodo Moro e un documento inedito: uno scoop bruciato 35 anni fa dalla buonanima di Santovito

«Finalmente c’è il primo documento scritto che attesta l’esistenza del Lodo Moro – dice Raisi, che oggi vive in Spagna –. Ne ha parlato di recente in Commissione Moro lo storico Marco Clementi e noi siamo andati a ritrovarlo negli

Taggato con: , , , , , ,
Top