Mese: Novembre 2015

L’ebreo accoltellato, il demone islamista e il sicario biondo

L’agguato di Milano, con l’accoltellamento di un giovane ebreo ortodosso, genero di uno dei rabbini della locale comunità israelitica, ha generato un immediato stato d’allarme, con l’incremento significativo della vigilanza ai numerosi obiettivi sensibili. Si è fatta subito strada la suggestiva

Taggato con: , , , , ,

Strage di Bologna: la ricerca ossessiva della verità non può prescindere da atti e documenti

Proseguono, con ostinazione degne di migliore causa, le attività di Enzo Raisi, alla “ricerca ossessiva della verità” sulla strage di Bologna. Dalla pagina facebook dedicata al suo libro “Bomba o non bomba” apprendiamo così che nei giorni scorsi si sono

Taggato con: , , ,

Il weekend rafforza la leadership di Renzi. Ma meno male che Grillo c’è

Doveva essere il weekend della spallata nel disegno originario di Matteo Salvini ma il combinato disposto delle adunate di Roma e di Bologna ha invece, senza dubbio, rafforzato la leadership neocentrista di Matteo Renzi. La conquista della posizione apparentemente dominante in

Sequestro Moro, Pino Casamassima rifiuta l’audizione in Commissione: incompetenti

Il mondo alla rovescia. Visto che la nuova Commissione Moro gira a vuoto perdendo tempo appresso ad attività e testimonianze tra il poco serio e il faceto chi qualcosa avrebbe da dire di serio e documentato si rifiuta di andarci.

Taggato con: , , , , , ,

La piazza leghista chiama allo strappo ma Salvini punta sull’unità del centrodestra

Salvini ci vuole credere e lancia il sasso (dai microfoni dell’Annunziata) ma l’unità del centrodestra a partire dalla definizione del programma e non dalla scelta del leader non funziona. In piazza a Bologna c’erano solo i suoi supporter: con le

Taggato con: , , , , , , ,

Bologna 8 novembre, Bifo su Salvini: solo questa destra può fermare l’assolutismo finanzista

Due destre si affrontano in Italia come nel resto del continente. La destra che al momento in Italia è al governo, obbedisce ai diktat della finanza globale, riduce il salario e impoverisce in modo sistematico la società, la scuola, il

Taggato con: , , , , , , , , ,

7 novembre, nasce Sinistra Italiana: la storia si ripete in farsa

“Noi non siamo di sinistra, siamo comunisti”. E’ ricomparso in questi giorni il vecchio mantra operaista per sbeffeggiare l’ennesima operazione di rigenerazione politica degli eredi (indegni) del glorioso Partito comunista italiano. Trentacinque anni io faticavo a capire l’ossessione dei miei maestri perché

Taggato con: , , , , ,

Berlusconi alla scuola di Andreotti: sarà a Bologna al fianco di Salvini

    Alla fine Berlusconi, dopo un’estenuante tiramolla, accetta l’invito. Sarà domenica a Bologna per partecipare alla manifestazione della Lega di Salvini. Si rivela così fallace l’anticipazione della stampa amica, che annunciava proprio ieri il suo dietrofront. “Non vado a

Taggato con: , , , , ,

Il processetto a Mafia Capitale: Girard è morto ma la pratica del capro espiatorio è ben viva

Se potete, vi consiglio di guardarvi la parte di Piazza pulita di ieri in cui si parla di Mafia Capitale. Formigli fa introdurre il tema da Lirio Abbate, giornalista dell’Espresso sulla cui superficialità (testata a un corso di formazione per

Taggato con: , , , , , ,

Il delitto Rabin: l’agente provocatore e il ruolo dei media

Il primo ministro israeliano Yitzhak Rabin è ucciso a Tel Aviv alle 21,30 del 4 novembre 1995, al termine di una manifestazione in supporto agli accordi di Oslo in quella che sarà ribattezzata piazza Rabin. L’assassino, Yigal Amir, è un

Taggato con: , , , ,
Top