Mese: Marzo 2018

29 marzo 1977: le Ucc gambizzano Morgera, direttore del Poligrafico di Stato

Il 29 marzo 1977, a Roma, è gambizzato il direttore generale della Zecca e del Poligrafico dello Stato, Vittorio Morgera. L’azione è rivendicata dalle Unità Comuniste comuniste, una formazione attiva da un anno nel Centro Sud, ed è motivata nel

Taggato con: , , , , ,

28 marzo 1998: l’anarchico “Baleno” muore impiccato in carcere

Edoardo Massari di Ivrea, detto Baleno, fu ritrovato impiccato nella sua cella del carcere delle Vallette, a Torino, il 28 marzo 1998. Era accusato  di far parte di una associazione sovversiva e banda armata che negli anni 90 avrebbe realizzato

Taggato con: , , , , , , ,

Brigata 28 marzo: un omaggio ai caduti di via Fracchia a Genova

La Brigata 28 Marzo si forma a Milano nel maggio del 1980 sull’onda emotiva suscitata dall’uccisione di quattro militanti delle Brigate Rosse parte dei carabinieri dei Reparti Speciali del gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa, avvenuta a Genova, il 28 marzo 1980 [alla

Taggato con: , , , , , , ,

27 marzo 1985: le Br uccidono Ezio Tarantelli. Ispirò la riforma craxiana del lavoro

Ezio Tarantelli, 44 anni, professore di Economia politica all’Università di Roma, presidente dell’Istituto di Studi Economici e del lavoro della CISL è ucciso da un commando mentre sale sulla sua auto davanti all’Università al termine della sua lezione. “E’ una

Taggato con: , , , , ,

27 marzo 1978: con un attacco a un cellulare nasce Barbagia Rossa

La sigla Barbagia Rossa fa la sua comparsa il 27 marzo 1978 quando, a Nuoro, viene rivendicato l’attentato incendiario, avvenuto il giorno precedente, contro un cellulare adibito al trasporto detenuti. Il 3 novembre 1978 Barbagia Rossa assalta la stazione radiogoniometrica dell’Esercito a Siamaggiore

Taggato con: , , , , , ,

26 marzo 1975, arrestata Petra Krause “la terrorista che diventò una vittima”

Per la mia generazione militante la storia di Petra Krause ha lasciato un segno profondo. Qui la racconto da due a noi assai distanti punti di vista, entrambi di accademici svizzeri: un grande esperto di strategia e sicurezza e una

Taggato con: , , , , ,

26 marzo 1972: la retata di Gela e la morte di Ciuzzo Abela

Provocazione di stato a Gela contro 6 compagni  dal 26 marzo al 15 aprile le tappe di una montatura poliziesca Domenica 26 marzo sei compagni che diffondevano la stampa di Lotta Continua e di Potere Operaio vengono aggrediti e pestati

Taggato con: , , , , ,

26 marzo 1982: la camorra sequestra e uccide Aldo Semerari, il professore ‘nero’

Aldo Semerari è stato un personaggio chiave, alla fine degli anni Settanta, di quell’area di confine tra fascisteria, apparati di Stato e organizzazioni criminali. Ne offre un ritratto grottesco e per alcuni aspetti caricaturali “Romanzo criminale”. Qui il professor Renato

Taggato con: , , , , , ,

24 marzo 1978. Le Br feriscono l’ultimo sindaco dc, Giovanni Picco

Il 24 marzo 1978 le Brigate rosse feriscono gravemente l’ultimo sindaco democristiano di Torino, Giovanni Picco, consigliere regionale e docente universitario di progettazione urbanistica. E’ il primo attentato della campagna di primavera, dopo il sequestro di Aldo Moro e l’annientamento

22 marzo 1968: la rivolta di Nanterre. Una breve storia del gruppo XXII marzo

E’ una data da non dimenticare il 22 marzo 68 , poiché segna il salto di qualità dei movimenti di contestazione  europei che quell’anno  avranno nel maggio francese il momento più esaltante. Quel giorno si diffuse la notizia che a Parigi erano

Taggato con: , , , , , ,
Top