Mese: Aprile 2020

30 aprile 1977: “notte dei fuochi” per preparare un Primo Maggio di lotta

Il 1° maggio 1977 è in programma a Milano una manifestazione nazionale dell’Autonomia che conclude una campagna di lotta contro il lavoro nero. Nella seconda metà di aprile ronde, squadre operaie, collettivi più o meno informali hanno dato vita a

Taggato con: , ,

29 aprile 1966: gli anarchici rapiscono l’attaché religioso spagnolo in Vaticano, don Marcos Ussia

Antonio Tellez Sola, combattente da giovanissimo nella guerra civile, militante anarchico, biografo di Sabatè, ci racconta in un sito inglese, una vecchia storia del tutto rimossa, il rapimento, nell’aprile 1966, da parte di un piccolo commando libertario, dell’attaché religioso dell’ambasciata

Taggato con: , , , , ,

70 anni fa l’eccidio di Celano. Squadristi e CC sparano sui braccianti: 2 morti, 12 feriti

Domenica sera a Celano, uno dei maggiori comuni del Fucino, è stato consumato un nuovo orrendo eccidio di lavoratori. Hanno sparato sui braccianti fucinesi gli squadristi del principe Torlonia e i carabinieri del ministro Sceiba. Due braccianti sono morti: Antonio

Taggato con: , ,

29 aprile 1976: rappresaglia per Amoroso. Ucciso a Milano Enrico Pedenovi

“Enrico Pedenovi esce di casa, come sempre, alle 7,45 del mattino. Abita in viale Lombardia 20, e ogni giorno sale sulla sua Fiat 128 bianca per andare in macchina fino allo studio di via Francesco Sforza 14Mette in moto, si

Taggato con: , , , , , , , , , ,

28 aprile 1982: scarcerata Monica Giorgi, campionessa perseguitata per le sue idee

Il 28 aprile 1982 si conclude il processo di appello contro Azione rivoluzionaria in Toscana. La Corte, non potendo assolvere Monica Giorgi, seppellita con una condanna a 12 anni, gliene ne dà soltanto due per banda armata, per le attività

Taggato con: , , , ,

27 aprile 1976: neofascisti milanesi feriscono a morte Gaetano Amoroso

Gaetano Amoroso, insieme ad altri compagni del Comitato rivoluzionario antifascista di porta Venezia, fu aggredito e accoltellato la sera del 27 aprile 1976, in via Uberti, da un gruppo di fascisti (Cavallini, Folli, Cagnani, Pietropaolo, Terenghi, Croce, Frascini, Forcati) tutti provenienti

Taggato con: , , , ,

28 aprile 1980: Renato Vallanzasca racconta la grande fuga da San Vittore

La grande fuga tentata e fallita da San Vittore è raccontata da Renato Vallanzasca e Carlo Bonini nell’autobiografia del bandito: “Il fiore del male Il piano (dell’evasione n.d.c) non era particolarmente complesso. L’idea era quella di fare arrivare delle armi in

Taggato con: , , , , , ,

27 aprile 1981: rapito Ciro Cirillo, uccisi autista e scorta. La storia del riscatto

Il 27 aprile del 1981 le Brigate Rosse rapiscono a Torre del Greco, nel garage del suo palazzo, il democristiano Ciro Cirillo, assessore all’urbanistica della Regione Campania. Nell’agguato perdono la vita il poliziotto Luigi Carbone e l’autista Mario Cancelli, e resta

Taggato con: , , , , , , ,

27 aprile 1978. Le Br a Torino gambizzano un caporeparto della Fiat, Sergio Palmieri

Il sequestro di Aldo Moro volge ormai al termine. Dopo le prove generali della sua scomparsa, orchestrate il 18 aprile con la sceneggiata del lago della Duchessa, il muro di gomma elevato dal partito della fermezza. Dopo la richiesta delle

Taggato con: , , , , ,

Venti anni fa moriva Luciano Ferrari Bravo. Sciolse il nodo Sud- Stato-sottosviluppo

Luciano Ferrari Bravo nacque a Venezia nel 1940 e crebbe tra Castello e il Lido. Laureato in giurisprudenza all’Università degli studi di Padova. E’ stato a partire dai primi anni Sessanta uno dei protagonisti di quel pensiero politico eretico che

Taggato con: , , , , , , , ,
Top