Mese: Agosto 2020

14 agosto 1988: autobomba anarchica alla Questura di Milano. Ma la pila è scarica

Alla fine s’avvicinò il poliziotto in ciabatte, bermuda e maglietta a righe; richiamato in servizio (era con la famiglia sul Ticino) perché già da un po’ il sole feroce del 14 agosto 1988 picchiava sulla Fiat Ritmo parcheggiata davanti alla

Taggato con: , , ,

Persichetti: sull’emergenza giudiziaria Cossiga vinse la battaglia ma perse la guerra

“Cossiga graziando Curcio con motivazioni dichiaratamente politiche voleva aprire la stagione dell’amnistia e chiudere con l’emergenza giudiziaria”. Lo scrive Paolo Persichetti sul suo blog Insorgenze.net. L’ex Br posta un recente articolo di Giovanni Bianconi che racconta la corrispondenza privata tra

Taggato con: , , , ,

Il boss Nirta a via Fani. Le sapienti tecniche del Fatto per stravolgere le citazioni

La segnalazione di Claudio Territo sugli ultimi rilanci sulla presenza del boss Nirta a via Fani la mattina del 16 marzo 1978 è interessante. Cosi concludeva il Ris nella sua perizia : Gli elementi in comparazione risultano non sufficienti ad

Taggato con: , , , , , ,

Enza Siccardi racconta il passaggio alle armi e l’ignavia dei compagni

Dall’autobiografia di Enza Saccardi, la professoressa anarchica scomparsa sabato 8 agosto, il racconto delle sue scelte politiche e le riflessioni sulla (mancata) solidarietà dopo il suo primo arresto.Qui potete scaricare il testo integrale Dei legami che si erano creati negli

40 anni fa Prima linea uccide due carabinieri a Viterbo. Da lì la cattura e il pentimento di Michele Viscardi

L’11 agosto del 1980 due appuntati dei carabinieri morirono in una sparatoria con militanti di Prima Linea a Viterbo, Pietro Cuzzoli e Ippolito Cortellessa. Il primo, 31 anni, un brigadiere di Caprarola. Il secondo, 50, un appuntato di Viterbo. Entrambi otterranno la

8 agosto 2020: è finita la vita bella e coraggiosa di Enza Siccardi

E’ finita l’8 agosto la vita, intensa e appassionata, di Enza Siccardi. Lo annuncio lo dà Rossella Simone, che a questa “donna corragiosa” aveva dedicato una delle 11 storie di vita del suo libro “Donne oltre le armi”. Erano state

10 agosto 1978, Bergamo: tre bombe a caserme CC. Notte dei fuochi anti-repressione

Poco meno di dieci minuti: tre attentati, un ferito. Gli obiettivi sono stati, questa volta, tre caserme dei carabinieri in tre centri nei dintorni di Bergamo: Ponte S. Pietro, Zanica e Grumello Del Monte. Il ferito è un carabiniere :

Strage di Bologna e via Gradoli: uno scoop che non regge

Come non ci fosse abbastanza carne a cuocere, tra perizie esplosivistiche che smontano le ipotesi consolidate sull’ordigno e i sospetti sulla presenza di una ottantaseiesima vittima alla stazione, al processo per la strage di Bologna continuo ad allargare il cerchio.E’

Taggato con: , , , , , , , ,

8 agosto 1979. Muore in cella Fabrizio Pelli. Un ‘anarchico’ nel cuore delle Brigate Rosse

Fabrizio, ‘Bicio’ per gli amici, Pelli, è il brigatista responsabile dell’omicidio di due militanti del Msi a Padova nel 1974. Muore di leucemia nel carcere milanese di San Vittore l’8 agosto 1979. Aveva solo 19 anni quando entrò a far

E’ morto Carlo Rolandi. Campionissimo di vela, curò la raccolta fondi per Cirillo

Gran Pavese listato a lutto per la morte di Carlo Rolandi socio fondatore-benemerito nonché presidente del Circolo Canottieri Napoli dal 1972 al 1974.Undicesimo presidente della storia del sodalizio giallorosso. Aveva 94 anni, vedovo, lascia due figli. E’ stato protagonista della

Top