Mi sembra una giustizia non sufficientemente coraggiosa — prosegue Maddalena Rostagno —, e io stasera non me la sento di brindare. Quell’omicidio è accaduto quando avevo 15 anni e mi ha stravolto la vita; è successo di tutto, mia madre è finita …

26 settembre 1988: la mafia uccide Mauro Rostagno Continua a leggere »

Da un treno che deraglia per un esplosivo che nessuno ha fornito, a una Mini Minor rossa che due mesi dopo sbanda, si infila sotto un camion e uccide i suoi cinque occupanti. È la notte tra il 26 ed …

26 settembre 1970: la misteriosa morte dei 5 anarchici di Reggio Continua a leggere »

È difficile oggi trovare persone a Lecce che conoscano i fatti di quel settembre del quarantacinque. Quando, come mai era prima avvenuto, il selciato cittadino è bagnato da sangue operaio.Sconosciuti ai più sono anche i nomi. Nessuna via ricorda nella …

Lecce, 25 settembre 1945: chiedevano pane e lavoro. Tre uccisi da marò e carabinieri Continua a leggere »

Le Brigate rosse non nascono a tavolino per decisione di una cupola di cospiratori ma da un’organizzazione di massa, dentro un dibattito politico che in forme diverse attraversa molti gruppi della sinistra rivoluzionaria. Così, un mese dopo il convegno di …

25 settembre 1970: Sinistra proletaria guida una maxioccupazione di case Continua a leggere »

Partono, come al solito, dal loro ufficio di copertura (commercializzazione di componenti di penne a sfera; una segretaria), in via Morghen, a Torino. Viaggiano in pullman fino a Milano, dove rubano una Fiat 1100 nera. Al volante Adriano Rovoletto, a …

25 settembre 1967. L’ultima rapina della banda Cavallero: una strage Continua a leggere »

Un ex agente di custodia, padre del direttore del supercarcere di Cuneo, è stato assassinato sulla porta di casa, a Santa Maria Capua Vetere. Verso le 20 due giovani a viso scoperto bussano all’abitazione di Alberto Contestabile,60 anni, pensionato, già …

24 settembre 1980: la camorra uccide il padre del direttore del carcere di Cuneo Continua a leggere »

Prospero Gallinari e Mara Nanni, delle Br, vengono sorpresi dalla polizia, avvertita da una telefonata anonima, mentre sostituiscono la targa di una autovettura in viale Metronio. Nel conflitto a fuoco Gallinari rimane molto gravemente ferito alla testa. Rimane ferito anche …

24 settembre 1979: Prospero Gallinari è ferito e catturato Continua a leggere »

Lo scrittore spezzino Roberto Bugliani ci restituisce in un sintetico Memoir, dal titolo montaliano “Ricordi aguzzi come cocci”, una narrazione interessante del Movimento del 77 e dei suoi esiti. Lo pubblichiamo nell’anniversario del Meeting di Bologna. Il suo è un …

Bologna settembre ’77: il Meeting e la fine del Movimento Continua a leggere »

«Oggi finisce l’estate anche per il meteo», scrive Stampa Sera il 20 settembre 1979. E infatti il 21 piove. L’ingegner Carlo Ghiglieno, distinto signore di 51 anni, quella mattina esce con l’ombrello. In città non è un volto conosciuto, eppureoccupa …

21 settembre 1979: Prima linea uccide Carlo Ghiglieno, manager Fiat Continua a leggere »

La rivolta di Matera 21.9.1943Matera ha sempre rivendicato, giustamente, di essere stata la prima grande città del Mezzogiorno a insorgere contro i tedeschi. Napoli lo farà una settimana dopo, il 21 settembre del 1943. L’8 settembre, quando per radio arrivò …

21 settembre 1943: dagli armadi della vergogna le carte della rivolta di Matera Continua a leggere »