Giulio Petrilli ci ha lasciato prematuramente questo notte a causa di una embolia polmonare. Ricoverato d’urgenza non ce l’ha fatta. Corpo possente da vero rugbista lo ricordiamo per la sua incredibile umanità, per la generosià debordante. Nonostante l’assoluzione finale, i …

Un ricordo di Giulio Petrilli, un compagno buono e generoso Continua a leggere »

La scuola cattolica di Edoardo Albinati vince il premio Strega nel 2016 e diventa nel 2021 un film presentato al festival di Venezia. Il romanzo, dichiaratamente autobiografico, è ambientato nella Roma degli anni Settanta: un quartiere residenziale, una scuola privata. …

29-30.9.75: il delitto del Circeo nel racconto di Albinati Continua a leggere »

Fin dai primi anni Settanta i malavitosi dei vari quartieri di Roma continuano a trovarsi all’Alberone, dalle parti di via Appia Nuova e via Tuscolana, ma senza il colpo d’ala che permetta il decollo in banda. I più in vista …

28.9.84. Ucciso Toni Chicchiarelli, un gigante del falso e delle rapine Continua a leggere »

di MASSIMILIANO AMATO/ Condirettore Critica sociale Di tutti i rivolgimenti avvenuti a Napoli in quasi tremila anni di storia, quello che si determina tra il 27 settembre e il primo ottobre del 1943 ha, sotto molteplici (e contrastanti) aspetti, indiscutibili …

Quattro Giornate di Napoli: quando la plebe divenne popolo Continua a leggere »

Nel carcere di Pianosa, Salvatore Cinieri (in alto a sinistra), è ucciso a coltellate dal detenuto comune Salvatore Farre Figueras.  E’ uno spagnolo, condannato a 30 anni di reclusione per l’omicidio dei due carabinieri a Moncalieri. Diventerà un killer delle …

27.9.79: ucciso in carcere Salvatore Cinieri. Una vendetta sbagliata Continua a leggere »

Terza puntata dello speciale che dedichiamo, nel 43esimo anniversario, all’omicidio, da parte di Cosa Nostra, di Mauro Rostagno. I ricordi e le riflessioni della figlia Maddalena. Il depistaggio dei carabinieri Mi sembra una giustizia non sufficientemente coraggiosa — prosegue Maddalena …

26 settembre 1988: Cosa nostra assassina Mauro Rostagno Continua a leggere »

Quando è stato ucciso, il 26 settembre 1988, aveva quarantasei anni e molte vite alle spalle. L’ultima, la più intensa, Mauro Rostagno la vive a Trapani. Nel capoluogo siciliano Rostagno arriva dopo un percorso travagliato. Figlio di una famiglia proletaria di Torino, quando …

6.3.42, Torino: nasce Mauro Rostagno, gigante sulle spalle di tanti nani Continua a leggere »

Sociologo, leader del movimento studentesco a Trento, fondatore di Lotta Continua, animatore di Macondo, seguace del verbo del maestro Bhagwan Rajnesh, fondatore dell’Associazione Saman, giornalista e direttore operativo dei servizi d’informazione dell’emittente televisiva trapanese RTC. Sono queste le tante sfumature …

26 settembre 1988: la mafia ammazza Mauro Rostagno Continua a leggere »

Marco Barbone, nato a Bari il 17 settembre 1958, è arrestato il 25 settembre 1980 per le attività della Brigata 28 marzo. Figlio di Donato Barbone, dirigente della editoriale Sansoni del gruppo Rizzoli, ex studente del Berchet, è già “operativo” …

25.9.1980: arrestato Marco Barbone, il killer di Walter Tobagi Continua a leggere »