Categoria: agenda rossa

23 maggio 1979, Genova: gogna br per la insegnante dc

Rosella Sborgi, è morta a Genova, nello scorso mese di settembre, all’età di 79 anni. È stata una delle donne più rappresentative della Dc genovese degli anni Ottanta della nostra città. Almeno tre legislature a palazzo Tursi come consigliera comunale.

Taggato con: , , ,

23 maggio 1974: le Brigate rosse liberano Mario Sossi

Il 20 maggio avviene il fatto che dà una svolta decisiva alla vicenda. La Corte d’Assise d’Appello di Genova, insediatasi con due giudici togati e sei popolari e con la presidenza di Beniamino De Vita, concede d’ufficio la libertà provvisoria

Taggato con: , , , , , ,

17 maggio 1978. Il blitz contro le Br e le torture a Triaca

La mattina del 17 maggio 1978 la Digos di Roma sotto la direzione dell’Ucigos perquisì le abitazioni di 17 persone, ex appartenenti a Potere operaio, Lotta continua e militanti dell’estrema sinistra, gravitanti per la gran parte nel quadrante Est della

Taggato con: , , , , , , ,

Galmozzi: “Noi mica cantavamo Bella ciao …”

Ma noi cantavamo “Stato e padroni” mica Bella Ciao. Se devo essere sincero a noi giovani operai, che pure stavamo a Sesto San Giovanni, città Medaglia d’oro, della Resistenza ci importava quasi un cazzo. Al massimo si celebravano i fasti

Taggato con: , , , , , , , , , ,

18 aprile 1974: il sequestro Sossi raccontato da Alfredo Buonavita

Quello che stiamo postando – scrive Maurizio Fiorentini nel gruppo facebook “La storia degli anni di piombo” – è un documento di grande interesse storico. Alfredo Buonavita che ringrazio, uno dei Capi Storici delle Brigate Rosse ci racconta dettagli tecnico/operativi dell’Operazione Girasole, ci

Taggato con: , , , , ,

Rogo di Primavalle: il testo integrale della controinchiesta

Nella notte del 16 aprile 1973 tre militanti di Potere Operaio partono per minacciare Mario Mattei, ex netturbino e segretario della sezione missina di Primavalle. Alle tre di notte, nel tentativo di dare fuoco alla porta di casa, versarono cinque

Taggato con: , ,

Lo scherzo del 7 aprile: c’è chi vince (Calogero) e chi perde (i detenuti)

Questo sarà un post corposo, ma la materia (il processo 7 aprile) e l’autore (Davide Steccanella: e il testo e l’assemblaggio di due interventi sulla sua pagina facebook) meritano spazio. Di mio ci metto una chicca: l’articolo di Franco Piperno

Taggato con: , , , , , ,

7 aprile 1978: le Br gambizzano il leader degli industriali genovesi

Nella primavera 1978, in pieno sequestro Moro, la colonna genovese mette a segno due gambizzazioni. Entrambe le vittime sono manager industriali con saldi ancoraggi democristiani. Il primo, Felice Schiavetti, è il presidente genovese di Assindustria. Per le Brigate rosse “sostiene

Taggato con: , , , , ,

5-6aprile 1978: a Licola finisce il sogno di Primi Fuochi di Guerriglia

Tra la sera del 5 e la mattina del 6 aprile 1978 a Licola, nel litorale flegreo, sono arrestati 4 militanti di Primi Fuochi di guerriglia. Fiora Pirri Ardizzone, Lanfranco Caminiti, Ugo Melchionda, Davide Sacco. Primi fuochi di guerriglia è

Taggato con: , , , , , , ,

Mario Moretti: arrestati per un nostro errore grossolano

Il 4 aprile del 1981 vieni arrestato a Milano. Hai tirato un respiro di sollievo? Sicuramente ho pensato: “Adesso riposerò per molto tempo”. Il che è successo, forse troppo. No, non ho tirato un sospiro di sollievo. Quella era la

Top