Categoria: conflitto sociale

3 luglio 2011: battaglia in Val Susa. La polizia spara migliaia di lacrimogeni, 200 notav feriti

Il 3 luglio 2011 decine di migliaia di persone prendono parte alla manifestazione per circondare i terreni della Libera repubblica della Maddalena, l’area destinata al cantiere dell’alta velocità, sgomberata una settimana prima.

3 luglio 1969, Galmozzi: con la rivolta di Corso Traiano nasce l’Autonomia operaia

Dalla pagina facebook di Chicco Galmozzi E’ il nuovo movimento operaio, che non affonda le proprie radici nella tradizione del vecchio movimento operaio anzi rompe con l’esperienza precedente, non accetta guide esterne, respinge ogni finalità politica generale che non sia

30 giugno 1960: il racconto in tempo reale della rivolta di Genova

Ottantatré feriti e contusi a Genova in nuovi scontri tra polizia e dimostranti Dopo una cerimonia antifascista, migliaia di persone si avviano con i gonfaloni delle città medaglia d’oro verso piazza De Ferrari All’improvviso alcuni scontri accendono l’atmosfera – La

Taggato con: , , , ,

28 giugno 1973: le Brigate rosse rapiscono Michele Mincuzzi, dirigente Alfa Romeo

Tra le schede individuali requisite durante l’incursione all’UCID, c’è anche quella di un oscuro dirigente dell’Alfa, l’ingegner Michele Mincuzzi, specialista in “organizzazione del lavoro,” che viene sequestrato dalle BR il 28 giugno 1973 nel corso di un’azione strettamente collegata con

Taggato con: , , , , , ,

E’ un Fighter juventino l’ultra che provoca e minaccia a Mondragone

E’ un Fighter, un gruppo nero della curva juventina, l’ultrà che ieri mattina ha provocato e minacciato i braccianti bulgari che protestavano per la mini zona rossa imposta alle loro case, le ex palazzine Cirio di Mondragone, dopo la scoperta

Taggato con: ,

25 giugno 1951: nasce Nicola Solimano, uno dei leader più amati di Prima Linea

“Gli anni passati ai cancelli della Fiat mi hanno reso partecipe di modi concreti di conflitti altamente motivati, da tutte le parti in gioco, rispetto ai quali ho compiuto la mia scelta di campo come scelta di una parte sociale.”

Taggato con: , , ,

22 giugno 1979: al grande corteo operaio l’Mls fa il mazziere per i sindacati

Roma, 22 giugno 1979. I metalmeccanici giunti da tutto il paese manifestarono per le vie di Roma per far sentire la loro voce durante la trattativa per il nuovo contratto nazionale. La mattina presto, dopo un lungo viaggio in treno

22 giugno 1978: Squadre operaie armate gambizzano caporeparto dell’Alfasud

Salvatore Napoli, 36 anni, un caporeparto dell’Alfasud di Pomigliano d’Arco (verniciatura), è stato ferito da 5 colpi di pistola alle gambe. L’attentato è avvenuto l’altra sera verso le 18: Salvatore Napoli stava  rincasando quando un commando formato, sembra, da tre uomini, gli ha sparato fuggendo poi su un’Alfasud.Il capo reparto

20-21 giugno 1975, Bergamo: un giorno di battaglia tra operai in lotta e polizia

La corrente aveva portato in dote a Senza tregua anche un consistente gruppo di militanti della sede di Bergamo: operai di piccole fabbriche e studenti che avevano come principale ambito di intervento politico la Philco di Brembate, “i cui operai

19-20 giugno 1977: sabotaggi e gambizzazione. Prima Linea attacca Sit Siemens e Marelli

Un dirigente della Sit-Siemens, una delle due fabbriche prese di mira ieri dai terroristi di « Prima linea », è stato gravemente ferito stamane alle gambe a colpi di pistola da due giovani che sono riusciti a fuggire. L’attentato è

Top