Categoria: fascisteria

23 settembre 1980. Blitz giudiziario contro Terza posizione

Il 23 settembre 1980, sull’onda lunga della grande repressione scattata a destra dopo la strage di Bologna, la magistratura romana compie una retata contro Terza posizione. Per la destra radicale diventerà il “7 aprile” dell’Autonomia nera. Io l’ho riassunto così

Taggato con: , , ,

8 settembre 1991: la nascita di Meridiano Zero

Nella mischia, oltre la linea. Metapolitica fuori dagli schemi, dalla parte del torto. Roma 8 Settembre 1991, un quarto di secolo fa. A Villa Celimontana il primo incontro: da un lato lo slancio giovanile di un microscisma inquieto, dall’altro l’incandescente

Taggato con: , , ,

27 agosto 2006: due giovanissimi fascisti uccidono Renato Biagetti

A Roma, il 27 agosto 2006, a uccidere con otto coltellate Renato Biagetti, esponente del centro sociale Acrobax, dopo un concerto reggae a Focene, è invece quello che un tempo si sarebbe detto un fascio-bar. Un pischello di borgata, povero

La rivolta di Reggio, la strage di Gioia Tauro e il triangolo masso-fasci-‘ndrangheta

Nel luglio 1995, più di 250 ordini di cattura sono emessi in un’operazione contro la ’ndrangheta in cui ampio spazio è dedicato ai rapporti tra terroristi neri e cosche, sullo sfondo della rivolta di Reggio Calabria del 1970-71. La fuga

Breivik nove anni dopo: la mia analisi in tempo reale e le due destre

Il mio articolo per gli Altri a fine luglio 2011 sulle stragi in Norvegia… L’attacco alla Norvegia è un evento eccezionale per molti aspetti. Per le proporzioni dell’omicidio di massa (il più grande dell’epoca contemporanea), per la complessità organizzativa che

Taggato con: , , , , , , ,

13 luglio 1993: scattano le manette per il Fronte nazionale di Freda

Il dovere di noi Europei, discendenti dalle genti arie d’occidente, è quello di destare le nostre coscienze, attraverso una sorta di ‘educazione militare dell’anima’: ricordare quella grandezza e divinità che costituisce il retaggio dei nostri avi indoeuropei – e che

Taggato con: , , ,

10 luglio 1976. Concutelli uccide il pm Vittorio Occorsio

Il 10 luglio 1976, 44 anni fa, il comandante militare di Ordine nuovo, Pierluigi Concutelli uccideva il pm Occorsio. Lo accusava di essere il responsabile della “persecuzione democratica” contro la sua organizzazione. Qui di seguito le pagine che ho dedicato

Taggato con: , , , ,

30 giugno 1960: il racconto in tempo reale della rivolta di Genova

Ottantatré feriti e contusi a Genova in nuovi scontri tra polizia e dimostranti Dopo una cerimonia antifascista, migliaia di persone si avviano con i gonfaloni delle città medaglia d’oro verso piazza De Ferrari All’improvviso alcuni scontri accendono l’atmosfera – La

Taggato con: , , , ,

Quei “terroristi della porta accanto”: una vecchia ma utile discussione di metodo

Ieri, su Fascinazione, abbiamo pubblicato la breve recensione di Aldo Cazzullo alla terza edizione di “I terroristi della porta accanto” di Piero A. Corsini, aggiornato con la storia dell’86esima vittima della strage di Bologna. La seconda edizione, pubblicata nell’autunno del

Taggato con: , , , , ,

Cima Vallona, 25 giugno 1967. Strage dei neonazisti tedeschi o strategia della tensione?

La strage di Cima Vallona segna un salto di qualità nella guerriglia altoatesina. La strage, unica di fuoco fuori dai confini altoatesini, presenta caratteri originali: un tradizionale attentato contro un traliccio dell’alta tensione a Cima Vallona, praticamente al confine con

Top