Il 27 settembre 2001, Friedrich Leibacher, 37 anni, armato con un fucile d’assalto tipo SIG PE 90, fece irruzione nell’aula del parlamento del Canton Zugo aprendo il fuoco e uccidendo quattordici persone (tre Consiglieri di Stato e undici Gran Consiglieri) …

27 settembre 2011: strage al parlamento cantonale, 15 morti a Zug Continua a leggere »

  Dieci anni fa, il 26 settembre 2006, grazie all’indulto, dopo 16 anni di carcere speciale in America, 2 a Rebibbia e 5 di arresti domiciliari, è tornata libera Silvia Baraldini, militante comunista dell’Organizzazione 19 maggio, attivista per i  diritti …

26 settembre 2006: liberata dopo 23 anni Silvia Baraldini Continua a leggere »

Franco Piperno Di nuovo ha suonato i’altra notte la campana, proprio quando nel cielo appariva la falce della Luna crescente segnando così l’inizio dell’arcaico calendario semitico.Questa volta, con la scomparsa di Rossana, viene a mancare uno spirito libero che, tra …

Rossanda, addio. Chiudo in bellezza con Piperno e Virno Continua a leggere »

Se vogliamo cominciare davvero dall’inizio, debbo chiederti della tua nascita e di tua madre, Jolanda Curcio, definita in tutte le schede biografiche «una ragazza madre di origini modeste». Sono nato poco prima di mezzogiorno del 23 settembre 1941 a Monterotondo, …

Renato Curcio racconta la sua infanzia felice e ribelle Continua a leggere »

Ero adolescente quando, per la prima volta, vidi e ascoltai Rossana Rossanda. Stavamo in un’assemblea dell’area del giornale e del gruppo politico denominato “Il Manifesto”, precisamente nel romano cinema Jolly a pochi passi dalla Stazione Tiburtina. “Può forse un grande …

Rossana Rossanda e l’album di famiglia della compagneria Continua a leggere »

Caro Ugo, sono Laura Fresu, cugina di Maria Fresu, vittima della «Strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980». Nell’ottobre del 2019, durante il processo all’ex NAR Gilberto Cavallini, egli stesso chiese – attraverso i suoi legali – la …

Laura Fresu: Bolognesi, rimetti il nome di Maria tra le vittime della strage Continua a leggere »

Il 4 settembre 1975 a un posto di blocco a Ponte di Brenta il brigatista rosso Carlo Picchiura uccide in un conflitto a fuoco l’agente di polizia Antonio Niedda. L’episodio è così ricostruito, recentemente, in una lunga intervista che i …

4 settembre 1975, Padova: le Br uccidono l’agente Niedda Continua a leggere »