Categoria: nelle strade

Sei chili di fumo ed erba. 2 anni alla voce di Assalti frontali

E’ la voce della band rap romana ’Assalti Frontali’, Paolo Bevilacqua, in arte ’Pol G’, il cantante arrestato dalla Guardia di Finanza di Roma dopo essere stato trovato in possesso di 6 chili di droga tra marijuana e hashish. Quantitativo

19 settembre 1978: i fascisti sparano nel mucchio a Monteverde. Ferito Paolo Lanari

Volevano uccidere. Dopo una settimana, alla vigilia della riapertura delle scuole, punteggiata da una escalation di aggressioni, ieri i fascisti hanno sparato. Un compagno della FGCI, Paolo Lanari, di 21 anni è stato raggiunto da un proiettile alla base del

Taggato con: , , ,

18 settembre 1956: nasce Claudiana Bernacchia, il “casco d’oro” della Magliana

Ci fu persino chi si ricordò di un film del 1952, interpretato da Simone Signoret, quando vide Claudiana Bernacchia, e gli venne in mente di chiamarla «casco d’oro». Come il titolo del film, appunto, perché diceva che per fascino e

Taggato con: , , , , ,

13 settembre 1980: i pesciaroli ammazzano Franco Giuseppucci

Un sabato sera, il 13 settembre 1980, Franco Giuseppucci si presentò all’ospedale Nuovo Regina Margherita con una pallottola in corpo. Era solo, aveva guidato la Renault 5 per qualche centinaio di metri, dal luogo in cui gli avevano sparato fino

25 luglio 1972, Parma: il fascista Bonazzi uccide Mario Lupo, operaio di Lc

D’altronde la violenza fascista non si arresta. In giugno a Firenze Almirante lancia la parola d ’ordine dello “scontro fisico”. A Salerno, il 7 luglio, muore il fascista Falvella in uno scontro con un gruppo di compagni e l’anarchico Giovanni

25 luglio 1978: ucciso a Tor di Valle Franco Nicolini. Nasce così la banda della Magliana

Da “Ragazzi di malavita”, l’agile racconto di Giovanni Bianconi sulla Banda della Magliana sulla carriera e la fine di Franco Nicolini, il “Terribile” della fiction “Romanzo criminale” A Tor di Valle, alle Capannelle, ma anche ad Agnano e in altri

19 luglio 1954: nasce Maurizio Abbatino, il “freddo” boss pentito della Magliana

Maurizio Abbatino, il “Freddo” di “Romanzo criminale” è uno di quelli che ci è andato meglio nella trasposizione cinematografica. E anche il casting si è preso una discreta libertà affidando la parte di “Crispino”, riccio e olivastro a Kim Rossi

15 luglio 1982: le Br – Partito guerriglia uccidono il capo della Mobile di Napoli Antonio Ammaturo

La mattina del 15 luglio 1982 il capo della squadra mobile di Napoli, Antonio Ammaturo esce di casa, in piazza Nicola Amore e sta salendo a bordo dell’Alfasud guidata dall’agente Paola. Prima che l’auto possa partire in direzione della Questura,

Taggato con: , , , , ,

6 luglio 1960: la seconda battaglia di Porta S. Paolo. Si ribella Roma antifascista

6 luglio 1960: i ragazzi di Porta San Paolo Schierati in un gruppo compatto, fianco a fianco, tenendosi sottobraccio, ben stretti, avanzavamo come una falange macedone: eravamo i parlamentari di sinistra, seguiti da un corteo di cittadini, che era abituale,

4 febbraio 1948: nasce Antonio Mancini. Da Accattone a pentito

Antonio Mancini, detto “Accattone”, nato a Castiglione a Casauria il 4 febbraio 1948, è con Maurizio “Crispino” Abbatino il più noto collaboratore di giustizia della Banda della Magliana. Il grande pubblico li conosce con i nomi dei personaggi che hanno

Taggato con: , , , ,
Top