Categoria: terrorismo internazionale

Il primo “giustiziato” da Trump è uno skinhead da 22 anni nella cella della morte

Il governo Usa ha eseguito la prima condanna a morte federale dal 2003, dopo il via libera della Corte Suprema. Daniel Lee, 47 anni, un suprematista bianco di Yukon, Oklahoma, è stato giustiziato con una iniezione letale nella prigione di

14 luglio 2016: Nizza, nella festa nazionale una strage islamista sul lungomare

Il 14 luglio 2016 intorno alle 22.30 un uomo alla guida di un camion ha travolto la folla che festeggiava l’anniversario della presa della Bastiglia sulla promenade des Anglais, a Nizza. I morti sono 84, i feriti più di un

Il colonnello Di Petrillo: sulla questione Hyperion credo a Mario Moretti

Nei giorni scorsi la pubblicazione della testimonianza di Mario Moretti sul trasporto di armi palestinesi in Italia ha ridato fiato alle vecchie trombe dell’orchestra rossa dell’Hyperion. Ci viene in soccorso nel mantenere il nostro scetticismo la competente testimonianza del colonnello

Taggato con: , ,

Mario Moretti: così andammo a prenderci le armi dell’Olp in Libano

Sul “Venerdì” del 10 luglio il magistrato Carlo Mastelloni, da tre mesi in pensione, in un’intervista ricostruisce la sua storia. Tra l’altro racconta che il traffico d’armi tra una frazione comunista dell’Olp e le Brigate rosse fu mediato dall’Hyperion. La

Taggato con: , , ,

19 giugno 1986: massacrati 300 detenuti di Sendero luminoso

La notte tra il 18 e il 19 giugno i militanti di Sendero Luminoso, partito comunista peruviano, rinchiusi nelle carceri di Lurigancho, EL Fronton e Santa Barbara si ribellano al durissimo regime carcerario a cui sono sottoposti, riuscendo a neutralizzare

Taggato con: , , , ,

Un lupo solitario uccise Olaf Palme. Era uno dei testimoni dell’omicidio del premier

I procuratori svedesi hanno annunciato di conoscere il nome dell’assassino del premier svedese Olof Palme, ucciso a Stoccolma nel 1986: si tratta di Stig Engstrom, noto anche come “Skandia Man”, che si suicidò nel 2000 e faceva parte dei sospettati.

Taggato con: ,

Dieci anni dopo. Così l’assalto a Freedom Flotilla ha cambiato gli equilibri mediterranei

La pagina di Wikipedia sull’incidente della Freedom Flotilla (9 attivisti filopalestinesi uccisi a fronte di 10 teste di cuoio israeliane ferite) è un clamoroso esempio di quello che gli addetti all’informazione quotidianamente verificano sulla capacità di Israele di controllare ferocemente

Taggato con: , , , ,

22 maggio 2017: la strage di Manchester e l’odio islamista per la musica

Tre anni fa la strage di Manchester con un kamikaze islamista al concerto di Ariana Grande. Quello dei giovani che si divertono con la musica è un target privilegiato del terrorismo islamista. Ci sono infatti, nei due anni precedenti, altre

Taggato con: , , , , , , , , , , ,

9 maggio 1976: Ulrike Meinhof muore in carcere. Un suicidio molto sospetto

Il 9 maggio 1976 è trovata impiccata nella sua cella nel carcere di Stammheim Ulrike Meinhof, fondatrice della Rote Armee Fraktion. Una commissione indipendente concluderà che era già cadavere quando è stata appesa alle sbarre della finestra. E’ la conclusione

Taggato con: , , , , , , , ,

8 maggio 1987, strage di Loughgall, commando Sas uccide 8 provisionals Ira e un civile

All’alba dell’8 maggio 1987 un commando di teste di cuoio delle Sas, allertate da una soffiata, spararono agli uomini dell’IRA Provisionals mentre si avvicinavano alla stazione di polizia Loughgall (un borgo dell’Ulster) con una bomba di 200 libbre nella pala

Taggato con: , , ,
Top