Colonia, così la stampa mainstream sposta il mirino sui nazi

Così il Corriere della Sera on line il 13 gennaio scorso ha lanciato l’allarme sull’emergenza naziterrorismo antislamico. Negli stessi giorni il focus sulla Germania si è spostato dall’orrore (diversamente graduato ma quasi universalmente incontestato) sulla brutalità degli immigrati la notte di Capodanno alle violenze xenofobe degli hooligan da Colonia a Lipsia  Giusto un rigo segnala che i fatti risalgono al maggio scorso.  E nessun riferimento nel titolo. Anche per una vecchia volpe come me è stato facile cadere nella trappola. Poi la cattiva abitudine di “verificare le notizie” mi ha portato a scoprire che la presunta “cellula nera antislamica” è stata smantellata dagli arresti compiuti a maggio e che la notizia del giorno è il rinvio a giudizio. Un modo neanche brillante di ridefinire l’agenda giornalistica dall’emergenza immigrati esplosa a Colonia alla più rassicurante facilmente gestibile paura dei nazi
Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Taggato con: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*