stampa 26 ottobre 1982

‹ Return to

La Stampa del 26 ottobre 1982 attribuisce il covo alle Brigate rosse