Dopo il 19O. Le nuove proteste per “Abitare la Crisi”.

See on Scoop.itL’Alter-Ugo

La Repubblica
Dopo il 19O. Le nuove proteste per “Abitare la Crisi”
La Repubblica
Dai territori verso “l’assedio al governo”. Dopo aver tolto le tende dal piazzale di Porta Pia, sembravano scomparsi.

 

Ugo Maria Tassinari‘s insight:

Qui il bilancio di Contropiano, quotidiano online della Rete dei Comunisti:

(…) “E’ successo un fatto nuovo”, abbiamo scoperto in tanti, anche provenienti da formazioni e culture politiche diverse. Un abbozzo di “blocco sociale antagonista” cui stentano ancora a riconoscersi figure sociali centrali nella stratificazione delle classi di questo paese (disoccupati e precari, in primo luogo), ma che pone sul tavolo un’opzione conflittuale prima assente. La novità era nell’insieme sociale venuto allo scoperto in quelle due giornate, risultante di una serie di iniziative e mobilitazioni locali. Lavoratori contrattualizzati e non, migranti e italiani senza casa, movimenti di resistenza territoriali che sono diventati un simbolo attivo della Resistenza al dispotismo del capitale, dai No Tav ai No Muos, “oppositori politici” con partito o senza. Un inizio, certamente. Ma una novità vera, ricca, da far crescere e maturare. (…)

LEGGI TUTTO: http://www.contropiano.org/interventi/item/20219-dopo-il-18-e-19-ottobre-un-passo-avanti-o-un-passo-indietro

See on saviano.blogautore.repubblica.it

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Taggato con: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.