Forza nuova accusata di epurazione razzista dei militanti

forza nuovaE’ stato profondamente imbarazzante, per me, leggere la segnalazione di uno dei miei “informatori” (non sono ‘guardie’, è il termine tecnico usato dalla mia generazione di giornalisti che è cresciuta senza social network e nemmanco internet, così ha imparato a coltivarsi una rete di ‘trasmettitori di notizie …) che mi ha inviato stamattina questo messaggio in chat:

Buonasera a tutti i camerati ,tengo a precisare che con il gruppo politico di Forza Nuova di cui ero segretario cittadino di FORZA NUOVA NOLA non ho nulla da spartire in quanto stato espulso dal mese di dicembre dal vice segretario Ivano Manno per motivi di chiacchiericcio e mormorio, ma penso il motivo principale sia stato la comparsa di varie foto di mio figlio Antonino De Lucia ,tesserato con il movimento ma purtroppo a detta del Vice Segretario nazionale Giuseppe Provenzale ,non andava bene per il suo colore della pelle in quanto la madre e di origine Afro, mentre mio figlio e nato in Italia Pozzuoli e dal mio DNA e per questo mi hanno chiesto espressamente tramite telefonate e messaggi fatto mi da Giuseppe Fortunato segretario di Avellino.di rimuovere le proprie foto di manifestazioni fatte in varie città .

Il mio collaboratore mi precisa poi che “il signore che scrive dalla sua pagina Facebook è Antonio De Lucia ex segretario cittadino di Forza Nuova a Nola espulso dal partito perché ha un figlio di colore essendo sposato con donna di origini africane“. Notizia, dicevo sopra, che mi lascia attonito per una ragione molto semplice: dallo screenshot pubblicato in alto si evince che il post di gran lunga più letto dell’Alter-Ugo è quello dedicato alle gravi offese razziste rivolte da parte di un collettivo di ultrasinistra a Roberto Fiore per aver partecipato al battesimo di uno dei suoi nipoti, nato da sua figlia e da un giovane britannico di origini afro. E quindi mi chiedo: come è possibile che in un gruppo di salda ispirazione cattolica (e non solo alla luce del magistero spirituale del Pontefice) come Forza Nuova alberghino sentimenti e pratiche di così becero razzismo biologico?

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

3 comments on “Forza nuova accusata di epurazione razzista dei militanti
  1. Elena Manzoni di Chiosca ha detto:

    Forza Nuova fa paura, perché è seria, ed offre l’unica vera alternativa allo strapotere massonico. Perciò viene continuamente attaccata e calunniata. Ma non praevalebunt!

  2. Gigi ha detto:

    al netto delle dovute verifiche alla vericidità dell’eventuale espulsione del DE LUCIA per i motivi sopra citati, FN si dimostra sempre più incoerente con il panorama politico al quale vuole proporsi, il barone Julius Evola diceva “La mia patria è là dove si combatte per le mie idee”, per gli ignoranti Evola è italianissimo ed il suo nome è Giulio Cesare Andrea Evola, questa frase racchiude quello che dovrebbe essere il credo Fascista, ma purtroppo cosa vi aspettate da gente che si racchiude dietro alla religione cattolica, dietro a frasi “VIVA IL PAPA RE” apparse su molte bacheche di forzanovisti il 20 settembre, cosa vogliamo aspettarci da chi a LA STAMPA nel 2009 a LA STAMPA (http://archivio.lastampa.it/m/articolo?id=38ebc1a9abda8c551b4675d4f1fc6506b187791b) dichiaro “Fascisti? No, grazie. E’ un’etichetta nella quale non ci riconosciamo. Forza Nuova è un partito d’ispirazione cristiana, un partito cattolico. E’ per questo che diamo tanto fastidio”, cosa ci aspettiamo da chi di professa ULTRACATTOLICO e poi dice di difendere la Palestina? Siamo all’assurdo ma voglio chiudere dicendo che il signor Fiore in famiglia ha un genero di colore oltre ad una nipotina di colore, ma forse quelli non contano visto che vivono tranquilli e beati in Inghilterra godendo della protezione di sua maestà la regina. Chissà se Fiore ricorda le parole che usava il Duce per parlare dell’solotto di pescatori, quelle che ancora oggi sono tanto care a molti suoi militanti “LA PERFIDA ALBIONE”

  3. Antonio ha detto:

    Dichiarazioni false in quanto il Signore che fa queste dichiarazioni, quando ricopriva la carica di segretario cittadino era già padre del figlio Antonino… io stesso li ricordo in varie manifestazioni pubbliche ad eventi di Forza Nuova, dove entrambi presenziavano in armonia con altri forzanovisti.
    Sostiene De Lucia sul suo post che la cosa gli venne riferita quando lui era ancora in carica come segretario cittadino… quindi la poltroncina in Forza Nuova era più importante del figlio? Personalismo puro… un padre dovrebbe difendere i propri figli quando sono sotto attacco e non mesi dopo… con quale coraggio militava in Forza Nuova avendo la consapevolezza che il figlio non era bene accetto?!!!! Penso invece che il Sig. De Lucia sia un cantastorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.