Il pellegrinaggio a Predappio: dalla tragedia alla farsa

Il pellegrinaggio a Predappio

L’incipit: Raduno di nostalgici nella città natale di Benito Mussolini, oggi, in occasione del novantesimo anniversario della marcia su Roma. Tra camicie nere, fez e gonfaloni degli arditi, la protesta contro l’attuale classe politica e contro l'”invasione” degli immigrati. E alle prossime elezioni? Chi non andrà alle urne, chi voterà per Forza Nuova, e un fan di Beppe Grillo.

umt: La scelta dei personaggi a cui mettere davanti  un microfono per dar fiato al vuoto pneumatico è sapiente nel video di Repubblica.it. Dall’imitazione iperrealistica di Catenacci al fascista grillino. Sullo sfondo, en passant, i volti antichi e muti dei sopravvissuti di Salò giusto per ricordare che dietro la rappresentazione farsesca di oggi c’è una tragedia storica.

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.