La kamikazzata della Mussolini. Giorgia Meloni: una badogliata

“In una intervista di oggi su ‘Il alessandra mussoliniMessaggero’ Alessandra Mussolini, la capolista di Forza Italia alle elezioni amministrative di Roma,dichiara che l’unica missione che le era stata data da Berlusconi era ‘impedire l’accesso della Meloni al ballottaggio’. ‘Obiettivo colpito’ dichiara fiera di sé, spiegando che nonostante il pessimo risultato di Marchini, di Forza Italia e suo personale, il suo obiettivo, come quello degli altri rottami arruolati nei bassifondi della politica in questa operazione di killeraggio, non era quello di vincere o essere eletta, ma solo di far perdere la coalizione formata da Meloni e Salvini. È quello che noi abbiamo sostenuto fin dal primo giorno: l’appoggio di Berlusconi a Marchini e a una coalizione senza alcuna possibilità di vittoria, che metteva insieme Alfano e Storace, Casini e Alemanno, poteva spiegarsi solo con la volontà di ostacolare il centro destra e aiutare il Pd di Renzi ad arrivare al ballottaggio. Chissà in cambio di quale cortesia”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

“Ora Alessandra Mussolini, che non è mai stata famosa per la sua astuzia, lo dichiara apertamente mettendo a nudo tutto lo squallore dell’operazione messa in campo a Roma. Sono dispiaciuta soprattutto per gli elettori di centro destra – aggiunge Meloni – che in buona fede hanno seguito le indicazioni di Berlusconi e di Forza Italia, non capendo che qualcuno li stava ingannando e stava utilizzando i loro voti per rafforzare il Governo Renzi Alfano. Sono certa, però, che capita la lezione, non si faranno prendere in giro la prossima volta. P.S.: Chissà se i vari Berlusconi, Matteoli, Gasparri, Brunetta e il resto di Forza Italia reputeranno di dover smentire le parole della loro capolista a Roma” conclude il presidente di Fratelli d’Italia.

Meloni interviene anche su Twitter. “Fa un certo effetto vedere una Mussolini vantarsi di una badogliata” scrive Meloni, allegando al testo l’immagine dell’intervista di Alessandra Mussolini dal titolo ‘La mia missione era solo fermare la Meloni’.

Intervista che ha scatenato un vespaio di polemiche. “O Berlusconi e Forza Italia smentiscono la delirante intervista della Mussolini oppure Roma e la Lega sapranno come rispondere” dicono Gianmarco Centinaio, Barbara Saltamartini e Irene Pivetti.

Così l’AdnKronos fa il punto sull’ultimo casino interno di quel che resta del centrodestra. Visto che non è stata eletta, forse Alessandra Mussolini avrebbe fatto più bella figura a tacere per non enfatizzare il suo nuovo disastro personale, dopo quello che aveva già caratterizzato l’avventura elettorale da capolista di Forza Italia alle regionali in Campania, dove un anno fa prese meno di duemila preferenze. A questo punto, è evidente, per la paura di riconoscere che i voti non li ha né a Napoli né a Roma, si presta per i “lavori sporchi” …

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Taggato con: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.