La Merkel trionfa senza maggioranza: ma nessun dubbio. Governerà in nome dell’Unione

Speriamo davvero che la destra no euro rimanga fuori dal parlamento tedesco, come pare, ma la sua crescita impetuosa fa comunque paura

Gad Lerner, a botta calda, commenta i primi exit poll su quello che si annuncia con un altro pareggio. La Merkel con il 42% sfiora la maggioranza assoluta, pari quota è raggiunta dalla sinistra divisa, tra socialdemocratici verdi e Link. Fuori dal Parlamento perché di poco sotto la quota di sbarramento del 5% sia i liberali sia Alternativa, che sembrava fare sfacelo. Comunque una forza neonata di destra sotto il 5% è impressionante. Poi ovviamente toccherà ragionare a dati certi…

Questo ho postato ieri sera. I risultati hanno confermato gli exit poll (i tedeschi non hanno la fantasia di pigliare per culo i sondaggisti, verrebbe di pensare maliziosamente) e stamattina tutta la stampa esalta in coro il “trionfo della Merkel”. Nessun dubbio che sarà lei a governare. Neanche come ipotesi di scuola viene avanzata la possibilità di un governo rosso-verde, che pure avrebbe una risicatissima maggioranza (tre deputati). Perché, in realtà, come in Italia Berlusconi per 20 anni, la Merkel ha vinto perché marcia nella testa dell’avversario: i socialdemocratici neanche sono sfiorati dal dubbio che si può tentare un’altra strada. E con i no euro fuori dal Parlamento tutti i sostenitori delle magnifiche e progressive sorti dell’Unione possono brindare soddisfatti.

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Taggato con: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.