Letta: abolirei la Bossi-Fini. Maroni replica: non accetteremo immigrati

See on Scoop.itL’Alter-Ugo

Letta: abolirei la Bossi-Fini. Da lunedì una missione aeronavale …
Il Sole 24 Ore
… rischio di morire per i migranti e anche per i soccorritori».

Ugo Maria Tassinari‘s insight:

Pronta la replica del leader leghista e governatore lombardo: «Piemonte, Lombardia e Veneto non accoglieranno gli immigrati perché non sono rifugiasti». Lo ha detto Maroni, dal palco, durante la manifestazione della Lega a Torino, uno dei cortei che hanno paralizzato il centro città oggi. Una giornata difficile, con qualche scontro fra forze dell’ordine e antagonisti

Leggi tutto: http://www.lastampa.it/2013/10/12/cronaca/antagonisti-e-no-tav-due-cortei-alternativi-per-le-vie-del-centro-WrlLwv7ZBliCV7aV4rtsmI/pagina.html

 

Polemico con Letta anche il movimento di Magdi Allam:

«Vergogna! Vergogna!» hanno urlato i manifestanti a Enrico Letta e al presidente della Commissione Ue Josè Manuel Barroso in pellegrinaggio a Lampedusa mercoledì scorso 9 ottobre dopo l’immane tragedia del 3 ottobre costata la vita a oltre 300 clandestini.

Letta risponde sì, di aver provato vergogna, ma per lo "zelo dato dall’iscrizione dei superstiti del naufragio nel registro degli indagati".

Non vergogna per le inconludenti politiche sui flussi migratori e nemmeno vergogna per le condizioni in cui versano i molti, troppi, clandestini che giungono sulle nostre coste, Nè, tantomeno, vergogna per l’indifferenza delle istituzioni italiane ed europee di fronte ad un problema così importante. No. Letta si vergogna dei magistrati che fanno il loro dovere.

Leggi tutto: http://www.ioamolitalia.it/blogs/verita-e-libeta/a-lampedusa-letta-attacca-la-magistratura-e-la-stampa-tace-immagiamoci-se-l-avesse-fatto-berlusconi.html

 

See on www.ilsole24ore.com

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.