No Tav, Alfano vs Rodotà: «Inquietanti le parole sulle Br». Ma il professore chiarisce: comprendere non significa condividere

See on Scoop.itL’Alter-Ugo

Rodotà avrebbe definito «deprecabili ma comprensibili le parole delle Br». La replica: «Strumentalizzazioni»

Ugo Maria Tassinari‘s insight:

Ma Rodotà non ci sta e a stretto giro chiarisce senza se e senza ma: "Le parole delle nuove Br sono inaccettabili e ingiustificabili. Le mie dichiarazione sono state usate in modo improprio, quindi lo ribadisco: sono inaccettabili le parole delle nuove Br, ma non mi sorprendono, perché cosa vi aspettavate dalle dichiarazioni di brigatisti? In questo senso sono ‘comprensibili’ ma non giusticafibili, mai giustificabili". "Non strumentalizziamo le mie dichiarazioni", ha aggiunto, ribadendo, anche in relazione a ciò che accade in Val di Susa: "La mia distanza è totale da ogni linguaggio o manifestazione di violenza, ogni manifestazione di violenza ha il mio più assoluto dissenso".

A dargli man forte, dal blog del Fatto, Lello Voce, poundomane antifascista che fa la spia: Alfano invece che prendersela con Rodotà dovrebbe dare addosso a Buttafuoco:

Passa invece sotto silenzio – e qui arriviamo alla poesia – un desolante articolo di Pietrangelo Buttafuoco sul Giornale [questo link riconduce all’articolo di Buttafuoco, ndb], in realtà la riproposta del suo scritto introduttivo a un delirante libretto del responsabile cultura (cultura?) di Casa Pound, tale Adriano Scianca, intitolato Ezra fa il surf, dove corbellerie letterarie a parte, si può leggere che chi contestava all’autore dei Cantos il suo inutile e zoppicante aderire al Littorio nostrano si sarebbe macchiato, nientedimeno, che dell’ultimo «dei fanatismi, l’antifascismo». Insomma Buttafuoco dà del fanatico alla nostra Carta costituzionale. E nessuno dice niente. Qualcuno avverta Angelino! Per il testo completo leggi:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/22/no-tav-e-casapound-quali-miracoli-puo-fare-letteratura/719357/

 

 

See on www.corriere.it

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.