Tra il 22 luglio e il 12 settembre 1942, le autorità tedesche deportarono o uccisero circa 300.000 Ebrei che vivevano nel ghetto di Varsavia. Le SS e le unità di polizia deportarono 265.000 Ebrei nel campo di sterminio di Treblinka …

16 maggio 1943: i nazisti schiacciano la rivolta nel Ghetto di Varsavia Continua a leggere »

Da tempo, ormai, il gruppo di banditi originario della Magliana − che morto Giuseppucci s’era aggregato intorno ad Abbatino e Colafigli, ai quali s’erano aggiunti Toscano e Mancini − aveva deciso di arrivare alla resa dei conti coi «testaccini», i …

La guerra fratricida della Magliana e la morte di De Pedis Continua a leggere »

Dal sito geopolitico “Aurora” la storia di Juan Posadas, il leader troskista argentino (originario di Matera) che rifiutò la dottrina del “socialismo in un solo pianeta” invocando una rivoluzione cosmica e ufologica… Juan R. Posadas non era un trotskista ordinario; …

14 maggio 1981: muore Juan Posadas. Perseguì il socialismo in tutto l’universo Continua a leggere »

Il blitz che decapita Prima Linea a Torino, scatta nel pomeriggio del 13 maggio, a piazza Sabotino, nel cuore della Torino popolare. Per sbaglio. La polizia segue da settimane Marco Scavino, ex di Potop, referente di Senza Tregua dopo il …

13 maggio 1977: decapitata Prima Linea a Torino. Arrestati Borelli, Galmozzi, Scavino Continua a leggere »

Dalla pagina Facebook di Lanfranco Caminiti «Vi furono, palesemente, posizioni inaccettabili di alcuni intellettuali dell’epoca. Oggi non si può neanche ipotizzare l’idea dell’equiparazione tra lo Stato e le Brigate Rosse, senza avvertire incredulità e sdegno, ma neppure allora era legittimo …

Affaire Moro, due siciliani a confronto: Mattarella e Sciascia Continua a leggere »

Riprendo le pubblicazioni dopo un paio di settimane di sosta, e un più lungo rallentamento. Per mancanza di tempo, di energia, di “genio”. Con una chicca. Questo post è stato scritto come commento a un articolo su Azione rivoluzionaria e …

Il filo nero tra il sopravvissuto della strage di Alessandria e il pentito Paghera Continua a leggere »

Ma noi cantavamo “Stato e padroni” mica Bella Ciao. Se devo essere sincero a noi giovani operai, che pure stavamo a Sesto San Giovanni, città Medaglia d’oro, della Resistenza ci importava quasi un cazzo. Al massimo si celebravano i fasti …

Galmozzi: “Noi mica cantavamo Bella ciao …” Continua a leggere »

Il 25 aprile si festeggia la Liberazione anche in Portogallo, oltre che in Italia. Ma il riferimento non è al 1945 ma alla Rivoluzione dei Garofani del 1974, ossia il colpo di Stato “pacifico”, messo in atto da militari progressisti, …

25 aprile 1974: la Rivoluzione dei garofani e il turismo militante italiano Continua a leggere »

UNA STRAGE “misogina”. È questo il movente dell’attentato di Toronto del 23 aprile 2018, dove morirono 10 persone e altre 16 rimasero ferite. Alek Minassian, il killer alla guida del furgone assassino, è ancora in attesa del processo, fissato nell’inverno 2020 …

23 aprile 2018: Toronto, “celibe involontario” col van fa strage di donne Continua a leggere »