“La verità è ancora lontana non smettiamo di cercarla…, Bisogna capire se fu un fenomeno endogeno o qualcosa venuto da fuori” dice l’Associazione vittime del terrorismo supportata anche dalle parole del colle più alto. Niente il disco si è incagliato. …

9 maggio 1978: la morte di Aldo Moro. Frank Cimini: non vogliono arrendersi alla verità Continua a leggere »

Roma la polizia ha presidiato la Sapienza per tutta la giornata del 20 aprile, fino a notte inoltrata, in occasione di un’assemblea con i liceali contro la riforma Malfatti. Il vero obiettivo, però, è l’occupazione, che avviene la mattina del …

21 aprile 1977: sparatoria all’Università. Ucciso il poliziotto Passamonti Continua a leggere »

Nella giornata di lotta si cercò di coinvolgere anche altri gruppi della sinistra extraparlamentare. Come Lotta Continua o Avanguardia operaia che però rifiutano. La decisione fu di agire in via Padova e a Quarto Oggiaro. Il collettivo Face (formato in …

La spesa proletaria: quella prima volta a Quarto Oggiaro e a via Padova Continua a leggere »

Con lo sgombero della Sapienza da parte delle ruspe della polizia si conclude il 17 febbraio 1977, il giorno della “cacciata di Lama”. Qui potete leggere lo scenario e la ricostruzione della battaglia nella lunga e dettagliata cronaca di Lotta …

17 febbraio 1977/3. La cacciata di Lama. Lo sgombero della Sapienza Continua a leggere »

Il 17 febbraio 1977 è passato alla storia come il giorno della “cacciata di Lama” dall’Università di Roma, la sfida del Pci al Movimento respinta prima dall’ironia degli Indiani e poi dalla forza materiale dei compagni dell’Autonomia. Tutte le narrazioni …

17 febbraio 1977/1: la cacciata di Lama. Perché il Pci attacca il Movimento Continua a leggere »

Il 6 dicembre 1975, la prima grande manifestazione nazionale delle donne  per l’aborto segna lo strappo tra Lotta Continua e il Movimento femminista. Una rottura che sarà tra le principali cause della dissoluzione del gruppo meno di un anno dopo.Gli …

6 dicembre 1975: con gli scontri al corteo delle donne Lotta continua comincia a morire Continua a leggere »

5 dicembre 1974, pochi minuti prima di mezzogiorno. Qualche solerte cittadino ha avvertito la stazione dei carabinieri di Castel d’Argile che un “furgone sospetto” staziona nei pressi della località Argelato. Il brigadiere Andrea Lombardini si precipita sul posto, nonostante sia …

5 dicembre 1974, Argelato: una “batteria” di autonomi uccide il brigadiere Lombardini Continua a leggere »

Nei giorni scorsi ha suscitato molto interesse e qualche reazione la mia decisione di violare un’antica regola che mi sono imposto trent’anni fa, all’inizio dell’esplorazione dell’arcipelago nero. Non utilizzare mai le informazioni acquisite da militante. Un suo corollario abbastanza ovvio …

27 novembre 1979, Napoli: accoltellato da un autonomo un dirigente del MLS Continua a leggere »

Il 7 Novembre 1979 un esponente del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina (FPLP), “Fausto” contatta telefonicamente Giorgio Baumgartner, militante autonomo del collettivo Policlinico.  Il medico della Clinica ortopedica universitaria lo conosce bene. Con “Fausto” ha collaborato in più …

7 novembre 1979: i lanciamissili palestinesi e l’arresto dei 3 “Volsci” Continua a leggere »

14 maggio 1977: vicino al carcere di San Vittore, ai margini di un corteo contro la repressione,  una banda di autonomi fa fuoco sulla polizia e uccide il vicebrigadiere Antonio Custra. L’immagine di Giuseppe Memeo fissato mentre spara a braccia …

14 maggio 1977: la violenza armata tra messa in scena e realtà Continua a leggere »