Tag: Autonomia

12 giugno 1975, Reggio Emilia. Il fascista Bellini uccide Alceste Campanile

Oggi voglio ricordare Alceste Campanile. Il 12 giugno 1975 alle ore 23 circa una coppia di giovani presso Convoglio in provincia di Reggio Emilia, su una strada di campagna tra Montecchio e Sant’Ilario nei pressi del fiume Enza, rinviene il

Taggato con: , , , , ,

11 maggio 2001, finisce il calvario di Emilio Vesce dopo una vita militante: da Potop ai radicali

Emilio Vesce, nato nel 1939 in un minuscolo centro dell’Alta irpinia, muore la mattina dell’11 maggio 2001 nella sua villetta alla periferia di Padova. Per la moglie la sua scomparsa va fissata alla notte dell’8 novembre 2000. Quel giorno subisce

Taggato con: , , , , ,

Roma, 12 marzo 1977, la testimonianza di Carmine Fotia (Pdup-Manifesto)

Oggi ci tocca celebrare la “straordinaria bellezza del 12 marzo”. Io ne ho un ricordo assai vivido anche se ho veramente visto molto poco, tra pioggia scrosciante, fumo dei lacrimogeni e delle molotov, fiamme . Mi sono intruppato nella testa

Taggato con: ,

2 marzo 2003: muore in un conflitto a fuoco Mario Galesi, leader delle Nuove Br

Mario Galesi fu un componente di primo piano delle Nuove Brigate Rosse. Partecipò agli omicidi di Massimo D’Antona nel 1999 e di Marco Biagi, nel 2002. Morì il 2 marzo 2003, in seguito alle ferite riportate in un conflitto a

Taggato con: , , , , ,

26-27 febbraio 1977: la prima assemblea nazionale del Movimento a Roma

Nonostante ci sia una grande dimensione di mobilitazione in tutta Italia, l’epicentro è Roma e d è proprio qui che il movimento ’77 decidere di riunirsi; per fare il punto sulle lotte antecedenti il 26 e per rilanciare attraverso un

Taggato con: , , ,

17 febbraio 1977/2. La cacciata di Lama: il comizio, la battaglia

Prosegue la cronaca del 17 febbraio 1977, il giorno che il cielo cadde sulla terra e il movimento unito, dagli Indiani agli autonomi respinsero l’attacco del Pci alla Sapienza cacciando Lama e il suo servizio d’ordine. Qui la prima parte

Taggato con: , , , , ,

19 maggio 1977: la guerriglia del Portello a Padova e altre storie di lotta più o meno armata

Il progetto di “agenda rossa” che sto sviluppando da un paio di mesi sul blog presenta un rischio evidente: nella scelta casuale ma non arbitraria degli eventi del giorno, per un’evidente distorsione professionale, si tende a privilegiare gli eventi più

Taggato con: , , , , , , ,

6 aprile 1978: il blitz di Licola smantella Primi fuochi di guerriglia

Il 6 aprile 1978 a Licola, nel litorale flegreo, sono arrestati 4 militanti di Primi Fuochi di guerriglia: Fiora Pirri Ardizzone, Lanfranco Caminiti, Ugo Melchionda, Davide Sacco. Primi fuochi di guerriglia è il primo gruppo armato che pone al centro

Taggato con: , , , , ,

9 dicembre 1974: si uccide in cella l’autonomo Bruno Valli

Il 5 dicembre 1974, pochi minuti prima di mezzogiorno. Qualche solerte cittadino ha avvertito la stazione dei carabinieri di Castel d’Argile che un “furgone sospetto” staziona nei pressi della località Argelato. Il brigadiere Andrea Lombardini si precipita sul posto, nonostante

Taggato con: , , , , , , ,

Enza, una del quartiere: la Magliana non vuole né bugie né sciacalli

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una partecipante della rivolta della Magliana, che esclude la partecipazione di CasaPound agli scontri. Enza ci spiega così che se la rabbia è esplosa sabato, lo strappo tra i compagni e la comunità è

Taggato con: , , , , , , ,
Top