Tag: brigate rosse

23 maggio 1979, Genova: gogna br per la insegnante dc

Rosella Sborgi, è morta a Genova, nello scorso mese di settembre, all’età di 79 anni. È stata una delle donne più rappresentative della Dc genovese degli anni Ottanta della nostra città. Almeno tre legislature a palazzo Tursi come consigliera comunale.

Taggato con: , , ,

23 maggio 1974: le Brigate rosse liberano Mario Sossi

Il 20 maggio avviene il fatto che dà una svolta decisiva alla vicenda. La Corte d’Assise d’Appello di Genova, insediatasi con due giudici togati e sei popolari e con la presidenza di Beniamino De Vita, concede d’ufficio la libertà provvisoria

Taggato con: , , , , , ,

Affaire Moro, due siciliani a confronto: Mattarella e Sciascia

Dalla pagina Facebook di Lanfranco Caminiti «Vi furono, palesemente, posizioni inaccettabili di alcuni intellettuali dell’epoca. Oggi non si può neanche ipotizzare l’idea dell’equiparazione tra lo Stato e le Brigate Rosse, senza avvertire incredulità e sdegno, ma neppure allora era legittimo

Taggato con: , , , , , ,

18 aprile 1974: il sequestro Sossi raccontato da Alfredo Buonavita

Quello che stiamo postando – scrive Maurizio Fiorentini nel gruppo facebook “La storia degli anni di piombo” – è un documento di grande interesse storico. Alfredo Buonavita che ringrazio, uno dei Capi Storici delle Brigate Rosse ci racconta dettagli tecnico/operativi dell’Operazione Girasole, ci

Taggato con: , , , , ,

Lo scherzo del 7 aprile: c’è chi vince (Calogero) e chi perde (i detenuti)

Questo sarà un post corposo, ma la materia (il processo 7 aprile) e l’autore (Davide Steccanella: e il testo e l’assemblaggio di due interventi sulla sua pagina facebook) meritano spazio. Di mio ci metto una chicca: l’articolo di Franco Piperno

Taggato con: , , , , , ,

3 aprile 1978: la grande retata contro gli ex di Potere Operaio

Sulle inefficienze e sulle contraddizioni dell’operato delle forze dell’ordine nel corso del sequestro Moro si era soffermata, alla fine del secolo scorso, la Commissione Stragi ‘presieduta dal senatore Pellegrino che, nella sua proposta di relazione finale, esamina alcuni episodi, a

Taggato con: , , , , , ,

Sante Notarnicola, un comunista che si fa bandito

La morte di Sante Notarnicola ha suscitato una straordinaria ondata di emozione collettiva. Tanti siti, blog, pagine facebook stanno diffondendo materiali, storie, testi, testimonianze. Una prima sintesi ce la offre il mio antico amico e mentore Oreste Scalzone (a cui

Taggato con: , , , , , , , , , , ,

22 marzo 2021: è morto Sante Notarnicola, bandito rivoluzionario

E’ morto Sante Notarnicola. Sembrava aver vinto la battaglia con il Covid ma alla fine non ce l’ha fatta. Per la mia generazione Sante è stato mito e realtà, il dannato della terra che si fa soggetto politico rivoluzionario, il

Taggato con: , , , , , , , ,

Moretti: Moro e io, due uomini nella prigione del popolo

La quarta puntata del “memoriale” Moretti (in realtà è la vecchia intervista autobiografica con Rossana Rossanda e Carla Mosca) sul sequestro Moro è incentrato sul rapporto umano che si crea tra il rapitore e l’ostaggio nelle lunghe ore quotidiane trascorse

Taggato con: , , , , , ,

18 marzo 1980: le Br uccidono il giudice Minervini

Girolamo Minervini fu ucciso a Roma, il 18 marzo 1980, mentre viaggiava sull’autobus che lo stava portando al Ministero della giustizia. Dal giorno prima, ricopriva l’incarico di direttore generale degli Istituti di prevenzione e pena. L’assassino fuggì facendosi largo tra

Taggato con: , , , , ,
Top