Tag: Corrado Alunni

Niente libertà per Renato Vallanzasca. Non bastano 46 anni di carcere

Rimarrà in carcere Renato Vallanzasca: così ha deciso la cassazione che ha confermato il tribunale di sorveglianza che aveva respinto la richiesta di libertà condizionale. Ha 71 anni, Vallanzasca, proprio come me – solo che lui di galera se n’è

Taggato con: , , , ,

18 gennaio 1976: la seconda cattura di Renato Curcio

Nel libro intervista con Mario Scialoja “A viso aperto” Curcio ricostruisce la catena di errori umani dei brigatisti che portarono al suo secondo arresto Dalla morte di tua moglie e il tuo arresto a Milano passano sette mesi. Hai detto

Taggato con: , , , , , , , ,

Omicidio Tobagi, i Carabinieri non fermano prima Barbone perché puntano alle Br

E’ l’8 di luglio del 1980. Il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa è ascoltato dalla I commissione parlamentare di inchiesta sul sequestro Moro. Qualche minuto prima, nel descrivere il metodo e le tecniche vincenti della struttura antiterrorismo da lui diretta,

Taggato con: , , , , , , , , ,

10-11 maggio 1978, Pl e Fcc all’attacco del comando capitalistico: due gambizzati a Milano

Subito dopo la conclusione del sequestro Moro, il comando unificato di Prima Linea e Formazioni comuniste combattenti organizza una campagna contro il comando d’impresa: la gambizzazione di due manager milanesi, Francesco Giacomazzi, dirigente Montedison e presidente dell’Asfor (associazione formazione manageriale),

Taggato con: , , , , , ,

28 aprile 1980: Renato Vallanzasca racconta la grande fuga da San Vittore

La grande fuga tentata e fallita da San Vittore è raccontata da Renato Vallanzasca e Carlo Bonini nell’autobiografia del bandito: “Il fiore del male Il piano (dell’evasione n.d.c) non era particolarmente complesso. L’idea era quella di fare arrivare delle armi in

Taggato con: , , , , , ,

6 marzo 1979: duemila compagni ai funerali di Barbara Azzaroni

Il 6 marzo ’79 un silenzio cupo schiaccia il centro di Bologna. Bandiere, fiori, una corona: Barbara era una di noi, una comunista. Barbara Azzaroni, ventinove anni. Militante di Prima linea uccisa insieme a Matteo Caggegi, vent’anni, operaio Fiat. Duemila persone partecipano

Taggato con: , , , , , , , ,
Top