Tag: fiat

Moretti: Via Fracchia? Un chiaro messaggio di Dalla Chiesa

Nel libro intervista con Rossana Rossanda e Carla Mosca, Mario Moretti colloca direttamente la tragedia di via Fracchia dentro la fase segnata dalla sconfitta operaia alla Fiat dell’autunno 1979 In tutte le rivoluzioni sconfitte di cui mi è capitato di

Taggato con: , , , , , , , , , ,

Un brigatista racconta: così rapimmo Labate, capo Cisnal alla Fiat

Bruno Labate fu colpito perché, come fascista, si dava da fare per organizzare lo sfondamento dei picchetti ai cancelli con squadre di crumiri spesso reclutati appositamente al Sud. In seguito alla “chiacchierata” avemmo più chiara la situazione in Fiat che

Taggato con: , , , ,

Lotte operaie e violenza brigatista alla Fiat nella lotta contrattuale 1972-73

Il 12 febbraio 1973 un commando brigatista impone la gogna al segretario provinciale della Cisnal di Torino. Bruno Labate è sequestrato, malmenato, rapato e abbandonato dopo quattro ore davanti ai cancelli di uno stabilimento Fiat. L’episodio si colloca all’interno di

Taggato con: , , , , ,

11 dicembre 1979: la decimazione di Prima Linea alla scuola Fiat

«Se dovessi disegnare la copertina di un album di quegli anni – racconta Luciano Borghesan, cronista della Stampa – metterei una foto della Saa». Saa sta per Scuola di amministrazione aziendale, la prima business school italiana, fondata a Torino negli

Taggato con: , , , ,

Il sequestro Amerio fa litigare i brigatisti e Dario Fo

Il ’73 ha visto un crescendo di azioni davvero importanti. Si è passati dalla gogna-sequestro del sindacalista della CISNAL in Fiat, Labate (febbraio), a quello all’ingegner Michele Mincuzzi, dirigente dell’Alfa Romeo (giugno), all’ancor più clamoroso sequestro del cavalier Amerio, capo

Taggato con: , , , ,

7 luglio 1962. Torino, piazza Statuto: rivolta operaia contro l’accordo truffa

La centralità della fabbrica appare, agli inizi degli anni sessanta, innanzitutto sotto forma di una tensione e di una conflittualità molto forte dentro i processi di produzione, in modo particolare in quello metalmeccanico. Quegli anni vedono lo sforzo del padronato

Taggato con: , ,

29 maggio 1971: 5 ore di guerriglia urbana a Torino. Feriti 40 poliziotti, 60 arresti

Il 29 maggio come avevamo programmato, abbiamo tenuto la giornata nazionale di lotta contro la repressione, per la libertà di organizzazione e di lotta autonoma. Che bisogno c’è di mettere al centro del nostro lavoro questo tema? si sono chiesti

Taggato con: , , , ,

17 aprile 1975: un guardione fascista uccide Tonino Miccichè, leader di LC

La sera del 17 aprile, a Torino, muore l’immigrato siciliano Tonino Miccichè, 25 anni ex operaio alla Fiat, licenziato dopo un arresto. E’ un dirigente di Lotta Continua, lo uccide un colpo di pistola alla testa da Paolo Fiocco. L’assassino

Taggato con: , , , ,

17 aprile 1975. I carabinieri uccidono Giannino Zibecchi. Milano a ferro e a fuoco

La risposta all’omicidio di Claudio Varalli è dura ed estesa: in tutt’Italia si svolgono violente manifestazioni di protesta con assalti alle sedi fasciste e scontri con le forze dell’ordine. Cominciamo da Milano a raccontare “le giornate di aprile“

Taggato con: , , , , , ,

10 dicembre 1973, le Br rapiscono Ettore Amerio, capo del personale Fiat

Il 10 dicembre le BR sequestrano il cavalier Ettore Amerio.Capo del personale FIAT, era stato indicato da Labate come il primo tra quelli che “si interessano affinché quegli operai che noi [della CISNAL, N.d.R.] raccomandiamo, vengano assunti nelle sezioni FIAT. L’operazione

Taggato con: , , , ,
Top