La recensione di Fascisteria scritta da Giorgio Boatti per Tuttolibri, il 1° ottobre 2001. Indimenticabile … NELLA memoria del nostro Paese il terrorismo – di qualunque sfumatura – è un’oscura terra di nessuno s’interpone tra Storia e cronaca. Ordito sommerso …

Nello scrigno del tempo – L’italia allo specchio dell’eversione nera Continua a leggere »

Andrea Carancini riprende nel suo blog un testo scritto da Paolo Cucchiarelli per il 43esimo anniversario della strage di Stato e da me già ripreso su Scoop.it. Avendo una certa frequentazione con l’ossessione, ho grande rispetto per la straordinaria opera monumentale …

Piazza Fontana e Concutelli: un dubbio sull’ultimo contributo di Cucchiarelli Continua a leggere »

Luigi Preiti ha agito da solo. Non sembrano esserci dubbi per i pm di Roma che hanno chiesto la convalida dell’arresto dell’attentatore di Palazzo Chigi. Non sono infatti emersi elementi tali da far ritenere che l’uomo avesse complici o che …

Preiti ha agito da solo. Una cosa per nulla rassicurante… Continua a leggere »

[Quando le indagini sulla campagna terroristica dell’estate del 1993, per cui sono stati condannati i vertici e numerosi operativi di Cosa Nostra, erano ancora – come si usa dire – a tutto campo un miserabile tentò di trarne profitto inventandosi …

Stragi del ’93, il tossico mente: Freda è innocente Continua a leggere »

[A domanda rispondo, in un forum, su una questione ricorrente. Ovviamente sul tema delle alleanze in chiave antiamericana bisogna distinguere tra oggi e cinquant’anni fa: tra mondo bipolare e era dell’Impero, tra Unione sovietica e Russia putiniana, tra appeal antisovietico …

Freda e Giannettini: chi infiltra chi? Continua a leggere »